Temporale danni​ da medi a gravi nella zona della Bassa Veronese

Colpite le colture agricole​, già provate dai continui sbalzi termici.

Temporale danni​ da medi a gravi nella zona della Bassa Veronese
Legnago e bassa, 28 Giugno 2018 ore 12:42

Temporale danni​ da medi a gravi nella zona della Bassa Veronese, le colture agricole​, già provate dai continui sbalzi termici.

Temporale danni alle colture agricole​, già provate

I dati del temporale di ieri non sono positivi, il Codive, il consorzio per l'assicurazione agevolata in agricoltura fa un bilancio dei danni. ​Ieri sera, 27 giugno, verso le ore 18.30 c’è stato un passaggio temporalesco che ha attraversato la provincia di Verona. In diverse zone del territorio veronese ci sono state delle grandinate che in taluni casi hanno causato danni anche ingenti alle colture agricole​, già provate dai continui sbalzi termici che si trovano ad affrontare in piena fase di maturazione.

Numerose le zone colpite

Particolarmente colpita è stata la zona della Bassa Veronese, in particolare ​Terrazzo, ​Castagnaro, VillaBartolomea, Vigo di Legnago e Boschi S. Anna. Il territorio è particolarmente vocato per l’agricoltura e tutte le colture presenti hanno riportato danni da medi a gravi​. Si segnalano danni di una certa importanza alle colture frutticole ed ai seminativi. "Ricordiamo agli agricoltori che solo l'assicurazione garantisce la protezione del raccolto - afferma il presidente del Codive, Luca Faccioni - che è ancora possibil​e assicurare lecolture a ciclo estivo di secondo raccolto e trapiantate come,​ per esempio il tabacco​ e le colture vivavistiche, entro il 15 luglio".​

Grandine nell'Est Veronese

Grandine è caduta anche nella zona est del veronese. Sono stati segnalati danni anche se di lieve entità a San Mauro di Saline e a Tregnagno dove la coltivazione della vite è molto diffusa. I danni sembrano comunque essere non molto pesanti. Chicchi sparsi di grandine sono stai segnalati anche in altre zone del territorio, come per esempio San Giovanni Lupatoto ma, al momento non sono giunte segnalazioni di danni. Come sempre comunque la conta dei danni sarà possibile farla tra qualche giorno quando si saranno stabilizzati.