Miti sui cosmetici che rovinano la nostra bellezza

Miti sui cosmetici che rovinano la nostra bellezza
Idee & Consigli 22 Febbraio 2021 ore 16:24

I miti sui cosmetici sono creati dai operatori di marketing che fanno di tutto per aumentare la domanda di un prodotto e blogger che rendono popolari voci e fatti non confermati.
Nonostante ci siano dozzine di miti, analizziamo ora i tre più popolari, che, nella migliore delle ipotesi, ci portano allo spreco e, nel peggiore dei casi, danneggiano la nostra bellezza e salute.

Nr1. In età adulta, è necessario passare a composizione più dense nei cosmetici

Questo mito è stato in parte provocato dagli stessi produttori di cosmetici, perché se prendi creme antietà dal mercato di massa o dal segmento di lusso, la stragrande maggioranza di esse avrà trame piuttosto dense e alcune saranno completamente oleose. Ma questi cosmetici sono adatti a tutti? Ovviamente no!
Le persone con la pelle che invecchia possono averne tipi completamente diversi. A volte le persone con la pelle grassa rimangono con essa fino alla vecchiaia, la pelle problematica potrebbe anche non lasciarti al mattino dopo l’inizio della vecchiaia e, sfortunatamente, continuerai a combattere l’acne. Le trame sature e dense sono generalmente controindicate per questi tipi di pelle.
Per le persone con acne, l’occlusione – fa paura, perché sotto il film, che è creato da trame dense, si sviluppano batteri patogeni e l’acne stessa fiorisce in un colore violento.

Da dove viene questo mito?

I cosmetici di massa e di lusso si rivolgono a una fascia di acquirenti abbastanza ampia. Ma cosa succede alle donne con l’inizio della menopausa? Il livello dell’ormone estrogeno (responsabile della giovinezza, della bellezza e della pienezza della nostra pelle) diminuisce.
Con una diminuzione degli estrogeni, la pelle diventa più secca, il corretto processo di seboregolazione viene interrotto e la pigmentazione della pelle aumenta, perché gli estrogeni sopprimono la produzione di melanina.

I produttori di cosmetici prendono una certa media e producono cosmetici per la pelle matura, tenendo conto dei suoi cambiamenti associati a una diminuzione degli estrogeni.
Quando scegli cosmetici a qualsiasi età, fai affidamento sulle esigenze della tua pelle e non sul “numero” ce sta passaporto o sulla confezione del barattolo di crema. Altrimenti, comprerai una crema che non ti serve. Scegli sempre i cosmetici che ti delizieranno sicuramente con la loro alta qualità makeup.it/brand/28303/.

Nr 2. È necessario guardare l’età per la quale sono stati creati i cosmetici, indicata sulla confezione del prodotto

Questo è un mito comune ed è nato da alcuni società di marketing. In questo modo, restringono al massimo e concentrano la tua attenzione sul loro prodotto.

Perché non possono esserci cosmetici pensati per una certa età?

In primo luogo, ricordiamo il primo mito e, in secondo luogo, non escludiamo casi come invecchiamento precoce o viceversa – una buona genetica, in cui la pelle sembra più giovane. Se questo non viene preso in considerazione, allora la donna con invecchiamento precoce o altri cambiamenti della pelle nei suoi 35 anni avrà bisogno della crema “45+”, e un’altra signora, che è fortunata con la genetica, ai suoi 70 anni prenderà la crema “60+”.
Non ci sono cosmetici per una certa età, questo è solo un espediente in modo che tra centinaia di barattoli nel negozio tu scelga quello di cui hanno bisogno i produttori. Scegli sempre i cosmetici in base agli ingredienti.

Nr 3. Se usi un prodotto, la pelle si abituerà e smetterà di “funzionare”

Ricorda una nota molto importante. Le cellule della pelle si rinnovano costantemente! In giovane età, il periodo di rinnovamento della pelle è di circa 26-30 giorni, quando invecchiamo il periodo aumenta a 40 giorni, in età adulta può arrivare fino a 50 giorni e più tardi – fino a 60. Ma l’epidermide si rinnova costantemente. Pertanto, non è necessario parlare di dipendenza dai cosmetici.

Cosa sta succedendo veramente?

Si verifica la solita saturazione della pelle con gli elementi del prodotto che stai usando. E possiamo usare questa funzione in modo molto redditizio per noi stessi, ottenendo un effetto eccellente dai cosmetici che utilizziamo.
Probabilmente ricordate tutti un termine come “seguire un corso”. Ecco quello di cui abbiamo bisogno. Identifichiamo le esigenze della nostra pelle, selezioniamo la cura di base generale e la pulizia per essa, ma lasciamo che i prodotti attivi siano diversi. Usa un prodotto per i primi 60 giorni, quindi cambia questo barattolo con un altro.

Scegli i cosmetici che ti servano alle tue condizione della pelle e non quelli che ti suggerisce il marketing.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli