Al via Familiarmente. La settimaana per le famiglie

Inizia oggi la settimana di attività di “Familiarmente. Costruire alleanze per costruire comunità”. Fino a domenica è prevista una lunga serie di appuntamenti per riflettere sulle relazioni familiari.

Al via Familiarmente. La settimaana per le famiglie
Altro 09 Maggio 2016 ore 17:14

Inizia oggi la settimana di attività di “Familiarmente. Costruire alleanze per costruire comunità”. Fino a domenica è prevista una lunga serie di appuntamenti per riflettere sulle relazioni familiari.

Parte ufficialmente oggi, alle ore 16, dal parco giochi di via Principe di Saluzzo di Alpo “Familiarmente. Costruire alleanze per costruire comunità”, la manifestazione organizzata dall’assessorato alle Politiche sociali e della famiglia e dall’assessorato alle Politiche giovanili del comune di Villafranca, giunta alla sua seconda edizione. L’iniziativa prevede un’intera settimana di attività dedicata alle relazioni familiari e in particolar modo al ruolo del padre e della madre, visto con gli occhi dei bambini e dei ragazzi. Nei vari appuntamenti e in differenti modalità si cercherà di riflettere su tematiche come le sfide che la crisi economica ha posto alle famiglie, i compiti educativi e i ruoli nella trasmissione intergenerazionale, la rigenerazione dei legami, il delicato bilanciamento tra tempo del lavoro e tempo familiare. L’idea che sta alla base di tutto il progetto è il valore indispensabile delle relazioni, che vengono valutate come risorse sulle quali investire. L’intento è quello di favorire una comunità educante che possa essere risorsa per le nuove generazioni. La settimana verrà affrontata attraverso dibattiti, tavole rotonde, conferenze, proiezioni cinematografiche e rappresentazioni teatrali. 

Oltre alle Letture Animate dell’associazione Leggere insieme ancora, in programma ad Alpo alle 16, sempre oggi, ma alle ore 18, nell’aula magna del liceo Medi, si terrà l’incontro con lo psicanalista e psichiatra Gustavo Pietropolli Charmet, dal titolo Il nuovo padre e l’adolescente difficile.

La manifestazione si chiuderà domenica 15 maggio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità