Altro

Chievo Moroso: il comune chiede gli arretrati

Il sindaco Sboarina ha firmato l’avvio della procedura giudiziaria verso la società.

Chievo Moroso: il comune chiede gli arretrati
Altro Verona Città, 28 Agosto 2019 ore 17:12

Chievo Moroso: il comune chiede gli arretrati.

Il Comune chiede gli arretrati al Chievo

Federico Sboarina, sindaco di Verona, ha firmato in questi giorni l’avvio della procedura giudiziaria nei confronti del Chievo Verona, per il mancato pagamento del canone per la concessione dello stadio Bentegodi degli ultimi quattro anni.

Ingiunzione di pagamento per 2 milioni e mezzo

Due milioni e mezzo  di euro a tanto ammonta la cifra non pagata dalla società clivense negli ultimi 4 anni. Il club pandorato non sarebbe in regola fin dal 2015 con gli affitti dovuti a Palazzo Barbieri (245mila euro all’anno), ma secondo il sindaco Sboarina, «non è in regola coi pagamenti delle utenze (bollette, utilizzo del bar) legate all’uso dello stadio cittadino».