Altro

Festival della Bellezza, sabato è la volta di Vinicio Capossela

Sabato 3 giugno al Teatro Romano il grande poeta in musica propone un concerto speciale omaggio alla bellezza e a Verona

Festival della Bellezza, sabato è la volta di Vinicio Capossela
Altro 29 Maggio 2017 ore 19:33

Sabato 3 giugno al Teatro Romano il grande poeta in musica propone un concerto speciale omaggio alla bellezza e a Verona

Vinicio Capossela cantore della Bellezza. Sabato 3 giugno al Teatro Romano il grande poeta in musica propone un concerto speciale omaggio alla bellezza e a Verona in cui ripercorre il proprio itinerario artistico intrecciando la visionarietà poetica di sue memorabili canzoni con riferimenti a melodie classiche e arie d’opera.

Un evento unico, occasione per ascoltare le sue canzoni più belle in un itinerario-spettacolo di grande suggestione, in cui un po’ Ulisse e un po’ Achab Capossela racconta la sua Odissea artistica fondendo come nel suo stile atmosfere crepuscolari, sonorità fragorose, pantomime circensi e ritmi mediterranei. Con “La Forza del destino – Odissea musicale di Vinicio Capossela” l’artista torna a esplorare le sue origini, interpretando le canzoni più significative del suo repertorio con un cast d’eccezione, da All’una e trentacinque circa a Ovunque proteggi va in scena la rotta di un cuore a manovella verso un’Itaca da oltrepassare, tra stupori e meraviglie.

“Le mie canzoni sono intervallate da una narrazione che ripercorre la mia piccola Odissea personale, con canzoni, arie e peripezie, dagli inizi a Marinai, profeti e balene, l’album in cui più evidente è la presenza delle avventure acquatiche e dell’immaginario marino. Alla maniera del coro delle tragedie greche, il coro verdiano fa da contrappunto al racconto, in un crescendo che porta a suonare le ultime canzoni con pianoforte, harmonium e coro”.

I biglietti sono disponibili presso il Verona Box Office e sui circuiti Geticket e Ticketone, online su www.ticketone.it.

L’evento è ideato per il “Festival della Bellezza”, manifestazione che per qualità e partecipazione si è affermata tra le principali a livello nazionale, con oltre 50.000 presenze, teatri esauriti, eventi ideati per il festival in format teatrale, concerti e spettacoli in anteprima nazionale, in contesti di grande storia e suggestione come il Teatro Romano, il rinascimentale Giardino Giusti e l’Arena. Tra gli altri ospiti in scena dall’1 all’11 giugno, Toni Servillo, Goran Bregovic, Vittorio Sgarbi, Massimo Cacciari, Philippe Daverio, Federico Buffa, Morgan, Massimo Recalcati, Paolo Villaggio, Ute Lemper, Umberto Galimberti; il 30 e 31 agosto Ennio Morricone nei suoi ultimi concerti all’Arena di Verona.