“I ragazzi della scorta raccontano il loro giudice Giovanni Falcone”

Si parlerà di quel periodo come di un periodo di lotte e di veleni, di impegno di tanti e di disimpegno di tantissimi altri

“I ragazzi della scorta raccontano il loro giudice Giovanni Falcone”
Altro 15 Maggio 2017 ore 16:39

Si parlerà di quel periodo come di un periodo di lotte e di veleni, di impegno di tanti e di disimpegno di tantissimi altri

Un ricordo speciale, a 25 anni dalla strage di Capaci, della figura e dei valori che hanno contraddistinto la vita personale e professionale del giudice Giovanni Falcone.

Si parlerà di quel periodo come di un periodo di lotte e di veleni, di impegno di tanti e di disimpegno di tantissimi altri.

Si tratta di un'iniziativa nell’ambito del progetto “Basta che ognuno faccia il suo dovere! ”, un evento che mira a coinvolgere gli studenti degli Istituti superiori di Villafranca per sensibilizzarli al valore della legalità. 

Il progetto è incentrato su una delle figure altamente rappresentative dello stesso valore della legalità quale Giovanni Falcone, uno dei magistrati più famosi d’Italia, non solo per la tragica fine nei pressi dello svincolo di Capaci, quanto per il patrimonio di azioni e riflessioni intorno al fenomeno “mafia”, una serie di intuizioni che hanno aperto una nuova strada possibile per affrontare in modo vincente la malavita organizzata di stampo mafioso.

L'incontro è aperto alla cittadinanza. L'appuntamento è per domani, Martedì 16 maggio, alle ore 9.00 presso la Sala "Alida Ferrarini" di Villafranca.