Mariano, il «mago» con la Vespa

La storia di Mariano Cordioli, valeggiano campione di gare con la Vespa e mago per passione. 

Mariano, il «mago» con la Vespa
Altro 06 Giugno 2016 ore 11:40

La storia di Mariano Cordioli, valeggiano campione di gare con la Vespa e mago per passione. 

Può essere tranquillamente definito «il mago della Vespa» perchè Mariano Cordioli, 44enne valeggiano, ha due grandi passioni che in passato gli hanno dato lustro: la micromagia e la mitica «Vespa» Piaggio.

La prima la scopre da giovane. «A 18 anni acquistai per curiosità un libro che spiegava alcuni trucchi di magia. Ne fui conquistato e iniziai ad interessarsene sempre più». Acquista un po’ di articoli per maghi e si iscrive a diversi club di magia. In una di queste occasioni avviene il primo di diversi incontri col mitico Silvan, cui fanno seguito esibizioni anche con personaggi famosi.

Ma un’altra grande passione è in agguato e «costringe» Mariano a dedicare meno tempo alla prestidigitazione per dedicarsi anima e corpo alla «Vespa», in particolare alle gare di ripresa, simili a quelle dei famosi drugsters.

Siamo negli anni ’80 quando comincia ad andare a Parma, dove si svolgono gare. Nel suo garage, sostenuto dall’aiuto fondamentale dei fratelli Carlo e Luca, che gli forniscono idee motoristiche e supporto economico, prepara le motorizzazioni e inizia a sfidare i più grandi campioni del settore. Arrivano il 4°, il 3°, il 2° posto e finalmente anche la vittoria battendo i professionisti, i preparatori ufficiali delle case motociclistiche.

Ma per restare ai vertici servono investimenti continui e le spese crescono troppo e Mariano è costretto ad abdicare. Oggi non gareggia più il «Mago Mariano», invece, si esibisce ancora. Nel 2014 ha partecipato anche alla «Corrida di Valeggio», arrivando terzo. E allora «Sim Sala Bim»!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità