Altro

Perché? Una storia vera

Prosegue l'attività di sostegno a bambini e famiglie del comune di Villafranca con la presentazione del libro Perché? Una storia vera di Anna Agostiniani

Perché? Una storia vera
Altro 23 Maggio 2016 ore 17:17

Prosegue l'attività di sostegno a bambini e famiglie del comune di Villafranca con la presentazione del libro Perché? Una storia vera di Anna Agostiniani

Venerdì 27 maggio, alle ore 20.45 al Centro Sociale di Quaderni, la scrittrice Anna Agostiniani presenterà il suo libro «Perché? Una storia vera». Un nuovo appuntamento promosso dall’assessorato alle Politiche sociali e per la Famiglia del comune di Villafranca, che porta avanti l’attività di Familiarmente, svolta le passate settimane.

La serata è organizzata in collaborazione con l’Associazione “Genitori A Confronto – Parliamone” di Dossobuono  e con Elisa Franchini, formatrice di Quaderni. L’ingresso sarà libero.

Il testo è un’autobiografia che narra la storia di una bambina abbandonata dai genitori alla nascita, cresciuta col costante desiderio di comprendere le proprie origini e costretta a subire abusi da chi si occupava di lei.

Sono tante le tematiche affrontate nel testo e di cui si parlerà venerdì sera.

Violenza e abusi di minori. Anna ne è in prima persona testimone e ciò che l'ha spinta a parlarne, dopo 62 anni di silenzio, è la speranza che il suo outing giunga come sprone a chi non ha il coraggio di parlare.

La ricerca delle proprie origini ostacolata dalla legge. Nel nostro paese c'è una legge, tutt'ora in vigore e unica in Europa, che vieta ai figli non riconosciuti alla nascita, detti in gergo "N.N.", di venire a conoscenza dell'identità dei genitori naturali se non dopo aver compiuto 100 anni.

L'amore solidale. I proventi della vendita del libro verranno devoluti all'associazione Mango Onlus, fondata da Anna e dalla sua migliore amica Stefania Querini. Da 10 anni questa realtà si occupa dei bimbi abbandonati del Paraguay.