Protezione civile: dimostrazione con l’unità cinofila

Una dimostrazione dell'unità cinofila della protezione civile effettuata sabato 28 maggio a Castel d'Azzano.

Protezione civile: dimostrazione con l’unità cinofila
Altro 31 Maggio 2016 ore 12:54

Una dimostrazione dell’unità cinofila della protezione civile effettuata sabato 28 maggio a Castel d’Azzano.

Sabato 28 maggio, al parco Raziol di Castel d’Azzano l’unità cinofila della Protezione civile ha effettuato una dimostrazione per i bambini delle scuole elementari Salgari.

 Euforici i bambini che al termine dell’attività hanno potuto accarezzare e coccolare gli animali.

L’evento era parte dell’iniziativa «A scuola di protezione civile: io non rischio, io mi informo» lanciata dall’assessorato alla Protezione civile, in collaborazione l’Associazione Alpini, la 6° Squadra della Zona Isolana, i Vigili del Fuoco e l’Istituto comprensivo Cesari, che prevedeva una serie di incontri nelle scuole elementari del territorio

Durante la mattinata i volontari hanno inscenato la ricerca dei dispersi nascondendo alcuni bambini all’interno di box appositamente preparati per le esercitazioni.

In seguito è stato possibile ammirare anche il drone del reparto volo della Protezione civile utilizzato per sorvolare e monitorare dall’alto le zone in caso di calamità, oltre che per la ricerca dei dispersi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità