Altro

Villafranca, arrivano ambulanti da tutta Europa

Villafranca nelle giornate di venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 ospiterà la prima edizione de “L’Europa al castello” 

Villafranca, arrivano ambulanti da tutta Europa
Altro Villafranca, 26 Settembre 2016 ore 14:19

Villafranca nelle giornate di venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 ospiterà la prima edizione de “L’Europa al castello” 

Villafranca nelle giornate di venerdì 30 settembre 2016, sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 ospiterà la prima edizione de “L’Europa al castello” con il coinvolgimento di più di cento operatori ambulanti, provenienti da tutto il Continente.

I Mercati Europei di Fiva Confcommercio nascono nel 2001, sulla scia delle positive esperienze maturate in altri Paesi comunitari. A cercare una definizione semplice, si può dire che i Mercati Europei sono delle mostre-mercato dei venditori su aree pubbliche provenienti dai paesi dell'Unione Europea.

In realtà i Mercati Europei di Fiva Confcommercio sono molto di più, perchè hanno un valore aggiunto che le consuete iniziative di piazza non riescono ad assicurare. Il loro punto di forza è il contributo operativo che offre l'intero mondo del commercio: un Mercato Europeo prende forma grazie alla cooperazione della Federazione nazionale e delle associazioni territoriali del commercio ambulante, delle Camere di commercio, degli Enti locali quali Comuni o Regioni. È grazie a questa capacità di "fare sistema" che i Mercati Europei arrivano sulle maggiori piazze nazionali, che per un intero week-end diventano internazionali. L'idea che anima questi eventi è far incontrare gli operatori italiani e i loro omologhi europei con il consumo italiano.

Nei Mercati Europei, i banchi di provenienza estera sono un centinaio, mentre i rappresentanti delle specificità regionali italiane si aggirano intorno alla ventina. Sotto il profilo merceologico, un 30% di banchi di alimentari si affianca ad un 60% del settore non alimentare, mentre il restante 10% è costituito da operatori che effettuano somministrazione. Gli operatori espongono i prodotti tipici e caratteristici delle nazioni di provenienza, disposti in modo da creare "aree nazionali". L’iniziativa sarà presentata a fine settembre in una conferenza stampa a Villafranca.

Seguici sui nostri canali