Villafranca, sabato torna Commercio in Piazza

Varie le imprese presenti, dal settore dell´abbigliamento, agli accessori, e alla pelletteria, dove sarà possibile trovare anche le grandi firme e alcune particolarità regionali. Non mancheranno aziende che rappresenteranno il comparto alimentare

Villafranca, sabato torna Commercio in Piazza
Altro 12 Luglio 2016 ore 20:22

Varie le imprese presenti, dal settore dell´abbigliamento, agli accessori, e alla pelletteria, dove sarà possibile trovare anche le grandi firme e alcune particolarità regionali. Non mancheranno aziende che rappresenteranno il comparto alimentare

Torna sabato 16 luglio, la nuova edizione di “Commercio in Piazza”. Una manifestazione che vede come protagonista il meglio del commercio ambulante italiano.

L’evento è voluto dalle due associazioni di categoria Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio, e mira a riportare nelle piazze e nelle strade le imprese che hanno deciso di perseguire qualità e particolarità.

«Gli imprenditori che rappresentiamo sono l´ultimo baluardo del piccolo commercio nei centri storici», commenta Paolo Bissoli, presidente Anva. «In un periodo storico dove i centri commerciali tolgono servizi e attività ai paesi, i mercati possono ancora sopperire a queste mancanze, fornendo ai cittadini i beni di prima necessità senza necessariamente dover usare l´auto per spostarsi. Tra questi imprenditori, inoltre, ci sono delle eccellenze, che derivano da tradizione e storia». 

Varie le imprese presenti, dal settore dell´abbigliamento, agli accessori, e alla pelletteria, dove sarà possibile trovare anche le grandi firme e alcune particolarità regionali. Non mancheranno aziende che rappresenteranno il comparto alimentare.

«L´idea del mercato abbraccia un target molto ampio», commenta Mirco Bresciani, presidente Fiva, «per cui abbiamo pensato di trovare spazio per tutte le età, dai più piccoli ai più maturi, in modo che si possa passare un po´ di tempo sul proprio territorio e si rivitalizzi il centro storico portando la gente in piazza e nelle strade».

In occasione della manifestazione, che si terrà nella serata di sabato 16 luglio, verrà istituito il divieto di circolazione e sosta di tutti i veicoli, con rimozione forzata (fatta eccezione per i mezzi degli operatori commerciali autorizzati e per i mezzi di Polizia e Pronto Soccorso), su Corso Vittorio Emanuele II, nel tratta dalla intersezione con via Pace-Corso Garibaldi, fino all’intersezione con via Troiani, dalle ore 18 e fino alle ore 24 di sabato 16 luglio.

E’ consentito il transito a passo d’uomo dei veicoli dei frontisti e dei residenti solo negli orari in cui la strada non risulti essere affollata dai pedoni. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità