Attualità
Progetto

A Verona oltre 70 studenti hanno fatto accoglienza ‘On the road’ a turisti e visitatori

Gli studenti delle scuole superiori veronesi che dal 20 giugno al 4 settembre hanno fatto da ‘ciceroni’ in piazza Bra e in stazione, location scelte non a caso per l’importante flusso di turisti che vi transita.

A Verona oltre 70 studenti hanno fatto accoglienza ‘On the road’ a turisti e visitatori
Attualità Verona Città, 14 Settembre 2022 ore 15:23

Per tutta l’estate hanno accolto turisti e visitatori per dare informazioni su cosa fare e cosa vedere in città.

A Verona oltre 70 studenti hanno fatto accoglienza ‘On the road’

Impossibile non notarli, a bordo dei caratteristici tricicli con carrettino giallo. Sono gli studenti delle scuole superiori veronesi che dal 20 giugno al 4 settembre hanno fatto da ‘ciceroni’ in piazza Bra e in stazione, location scelte non a caso per l’importante flusso di turisti che vi transita.

Circa una 70 i ragazzi che, dopo un corso di preparazione svolto in aula, si sono messi alla prova direttamente, svolgendo un’esperienza a contatto con il pubblico, distribuendo materiale informativo turistico e cercando di dare indicazioni utili e pratiche ai turisti in città.

Il progetto On The Road è sostenuto e promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili e organizzato dal CTG Centro Turistico Giovanile di Verona APS. Un’opportunità di crescita formativa per i ragazzi, oltre che un valore aggiunto per la promozione del territorio.

“L’iniziativa - commenta l’Assessore alle Politiche Giovanili – è un’ottima occasione di formazione per i ragazzi. Grazie al percorso di alternanza scuola-lavoro, viene data l’opportunità di mettere alla prova le conoscenze linguistiche, svolgendo un’esperienza a contatto con il pubblico che permette di acquisire sicurezza e confidenza nel comunicare in lingua straniera. Oltre al servizio per i turisti è anche occasione di arricchimento riguardo le peculiarità storico artistiche del territorio.”

Sono stati coinvolti studenti provenienti dai principali istituti Superiori di Verona e provincia: Liceo Messedaglia, Liceo Fracastoro, Liceo Galilei, Liceo Maffei, Istituto Copernico-Pasoli, Istituto Marco Polo, Istituto Einaudi, Liceo Mondin, Istituto M. Curie di Garda e Bussolengo e Liceo E. Medi di Villafranca.

Il bilancio della ventunesime edizione del progetto è stato illustrato in municipio dall’assessore alle Politiche giovanili, al presidente CTG Centro Turistico Giovanile Comitato Provinciale Fabio Salandini, il coordinatore del progetto On The Road Michele Marafioti e, in rappresentanza degli studenti Gina Maria Saggese del Liceo Galilei, Lorenzo Martinez Garcia Verdecia del Liceo Messedaglia.

“Questo progetto è davvero un grande laboratorio di esperienze – ha detto Saladini- Oltre ad irrobusitre le competenze scolastiche, i ragazzi possono sviluppare quelle trasversali, per un'occasione di crescita personale oltre che formativa”.

“Davvero tanti i contatti registrati durante il progetto – ha aggiunti Marafioti-. Quasi 43 mila, di cui il 70 per cento stranieri e il 30 italiani. Tra i punti di forza dell'iniziativa, la formazione preventiva dei ragazzi, in particolare quella sul territorio e la sua offerta turistica, di cui spesso non sono a conoscenza”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter