a Lazise

Ancora alto il livello delle acque del Lago di Garda, preoccupazione per l'erosione delle spiagge

Il vicepresidente della Comunità del Garda Gavazzoni: “Siamo a circa il 108% del riempimento del bacino ma siamo stati fortunati"

Ancora alto il livello delle acque del Lago di Garda, preoccupazione per l'erosione delle spiagge
Pubblicato:
Il livello idrometrico del lago di Garda si è alzato negli ultimi giorni soprattutto nel comune di Lazise dopo la recente ondata di maltempo che ha interessato il Nord Italia. A preoccupare, anche il rischio di erosione delle spiagge.

Ancora alto il livello delle acque del Lago di Garda

L’attenzione sul Lago di Garda rimane alta. Il livello è tornato a salire dopo il record raggiunto ieri, martedì 25 giugno 2024, toccando i 146 cm sullo zero idrometrico di Peschiera a fronte di un massimo stabilito che sarebbe di 140 cm.

@agtw.itMaltempo, lago di Garda a rischio esondazione: le immagini da Lazise♬ suono originale - Agtw


Solo due estati fa il lago era monitorato per il problema opposto, la siccità. Bisogna fare i conti poi con gli altri 24 affluenti del lago, che hanno riversato milioni di metri cubi di acqua nei giorni scorsi.  Il Sarca ieri, martedì 25 giugno 2024, ne ha riversati 200 metri cubi al secondo.

“Siamo a circa al 108% del riempimento del bacino del Lago di Garda – spiega Filippo Gavazzoni, vicepresidente della Comunità del Garda -. Siamo stati fortunati in questo contesto perché non si è generato un evento meteo con onde importanti. Questo avrebbe aggravato la situazione delle spiagge, di ammaloramento di quelli che sono i manufatti a lago. Il Lago di Garda è famoso anche per generare onde veramente importanti di altezza estremamente considerevoli. “

Filippo Gavazzoni, vicepresidente della Comunità del Garda

Preoccupazione per l'erosione delle spiagge

Non mancano preoccupazioni anche per l’erosione delle spiagge, soprattutto a Torri del Benaco, a Lazise e lungo la passeggiata verso Pacengo. Un serio problema, in vista dell'inizio della stagione turistica.

“Oggi vediamo eventi meteo estremi, - conclude Gavazzoni - estremamente veloci con grandi quantità di acqua. Quindi qual è il problema? Capire e stimare l'acqua che entra nel lago. Perché senza questa stima come posso poter valutare quanta farne uscire in un gioco di equilibrio e di bilancia?”

Un confronto con l'estate 2023: +124,8%

Nel giugno 2023 i livelli del lago erano decisamente più bassi, con una media di 64,93 cm. Gli scarichi, sebbene aumentati rispetto agli anni precedenti, non hanno raggiunto i valori attuali. Si tratta di un incremento del 124,8%. 

A fine mese gli scarichi erano di 77 m³/sec, mentre nel 2024 hanno toccato i 170 m³/sec: + 120,8%.

Per confrontare i livelli del Garda potete consultare i dati direttamente sul sito della Comunità del Garda.

Schermata 2024-06-26 alle 15.17.01
Foto 1 di 4
Schermata 2024-06-26 alle 15.14.38
Foto 2 di 4
Schermata 2024-06-26 alle 15.16.12
Foto 3 di 4
Schermata 2024-06-26 alle 15.15.41
Foto 4 di 4
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali