In provincia di Verona

Aperti nuovi slot per le vaccinazioni, Girardi: "Venite a fare i tamponi"

Entro la fine del mese dovrebbero inoltre iniziare le vaccinazioni in farmacia.

Aperti nuovi slot per le vaccinazioni, Girardi: "Venite a fare i tamponi"
Attualità Verona Città, 06 Luglio 2021 ore 17:14

Aggiornamento con il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera Pietro Girardi sull’andamento della campagna vaccinale e sui tamponi gratuiti.

Aperti nuovi slot per le vaccinazioni

Il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi, oggi martedì 6 luglio 2021 ha reso noto che l’Ulss 9 Scaligera ha aperto dei nuovi slot per le vaccinazioni contro il Covid:

Abbiamo aperto dei nuovi slot che sono molto meno rispetto a quelli che auspicavamo di aprire, purtroppo le forniture del mese di luglio sono in diminuzione rispetto a quanto dato in passato. Abbiamo dovuto fare i conti con il coprire le seconde dosi e aprirne poche per le prime dosi. Un po’ di dosi le dobbiamo mantenere per l’apertura dell’attività vaccinali nelle farmacie del territorio che inizieranno a vaccinare i cittadini. Contiamo di aprire il servizio nel corso di questo mese e lo vorremmo fare con un’attività diffusa nella provincia”.

Girardi
Il direttore generale Pietro Girardi

LEGGI ANCHE: Variante Delta in Veneto, Russo: “Pronto il piano per bloccare i contagi”

Tamponi gratuiti

Per cercare di limitare il contagio da Covid, su proposta della Regione anche l’Ulss 9 Scaligera effettua da oggi, martedì 6 luglio 2021, i tamponi gratuiti. E' possibile recarsi nei centri dell’Ulss dove vengono effettuati i tamponi per poterlo eseguire gratuitamente. Girardi ha spiegato:

Il tema sul tracciamento è molto importante, c’è la necessità di mantenere il sistema in allerta. Negli ultimi 4 o 5 giorni abbiamo avuto un leggero aumento di positivi, il 27 giugno avevamo un solo nuovo caso in più, ieri 39 invece, quindi siamo tornati su dei livelli che avevamo circa all’inizio del mese di giugno. Le persone hanno ripreso a incontrarsi ma l’incontro alla presenza di queste varianti può determinare una leggera ricrescita. Lancio quindi un appello, venite a effettuare il tampone, in questo modo ci aiutate a tracciare la presenza del virus”.