Attualità
Verona

Caldo torrido in arrivo: guardie zoofile Oipa Verona pronte a intervenire per la tutela degli animali d’affezione

Se durante il giorno il proprio cane o gatto si trova in giardino, occorre controllare che abbia una zona fresca all’ombra, o un luogo in cui non arrivi mai la luce diretta del sole.

Caldo torrido in arrivo: guardie zoofile Oipa Verona pronte a intervenire per la tutela degli animali d’affezione
Attualità Verona Città, 14 Luglio 2022 ore 15:17

Venerdì, sabato e domenica prossimi, date cui previsioni meteo indicano giornate tra le più calde degli ultimi tempi, sarà possibile contattare le guardie zoofile dell’Oipa Verona, oltre che le forze dell’ordine, per chiedere un intervento di salvaguardia per gli animali in pericolo lasciati su balconi, terrazzi o comunque esposti al caldo torrido.

Caldo torrido in arrivo: guardie zoofile Oipa Verona pronte a intervenire

"Consigliamo di non lasciare mai cani e altri animali chiusi in macchina anche se si parcheggia all’ombra, e di non lasciarli neanche in spazi caldi chiusi e privi di ventilazione", raccomanda Massimiliano D’Errico, coordinatore delle guardie zoofile dell’Oipa di Verona e provincia. "Anche lasciando un piccolo spiraglio dal finestrino, queste condizioni possono uccidere un animale in pochi minuti".

L’Oipa ricorda che anche in casa possiamo prevenire un colpo di calore nel cane, per esempio se passa molto tempo in appartamento. Una buona idea è creare delle correnti d’aria con le finestre. Attenzione però: queste devono essere messe in sicurezza con sbarre o reti per evitare “salti nel vuoto”. Se si ha l’aria condizionata, invece, bisognerebbe impostare il timer in modo che la casa sia sempre fresca e il cane o gli altri animali non soffrano la calura. Se durante il giorno il proprio cane o gatto si trova in giardino, occorre controllare che abbia una zona fresca all’ombra, o un luogo in cui non arrivi mai la luce diretta del sole. Assicurarsi sempre che vi sia, in ogni momento della giornata, a disposizione acqua fresca e pulita. Ovviamente gli animali non devono essere mai lasciati sui balconi o terrazzi che non diano loro la possibilità di entrare in casa.

"Ricordiamo che detenere animali in queste condizioni potrebbe comportare la morte in poco tempo, e che in ogni caso questo è vietato dal Regolamento comunale per il benessere degli animali del Comune di Verona, che prevede una sanzione fino a 500 euro. In alcuni casi si potrebbe configurare inoltre reato ai sensi dell’art 544 ter del Codice penale che prevede la reclusione da tre a diciotto mesi o la multa da 5 mila a 30 mila euro”, conclude Massimiliano D’Errico dell’Oipa.

Il numero per chiamare le guardie zoofile dell’Oipa nel Comune di Verona per segnalazioni di animali lasciati al caldo senza protezione è lo 0456936586.

Per segnalazioni di maltrattamento a Verona e provincia: info.guardieverona@oipa.org

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter