Attualità
San Bonifacio

Carabinieri portano doni ai bimbi del reparto pediatrico dell’Ospedale “Fracastoro”

In tutto il territorio nazionale i Carabinieri hanno messo in campoiniziative volte a sostenere la popolazione, anche attraverso piccoli magenerosi gesti di vicinanza e solidarietà.

Carabinieri portano doni ai bimbi del reparto pediatrico dell’Ospedale “Fracastoro”
Attualità San Bonifacio, 16 Dicembre 2021 ore 17:10

Il comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile, in rappresentanza del
comandante della Compagnia Carabinieri di San Bonifacio, accompagnato
dal comandante della Stazione capoluogo, da una delegazione di militari
dell’Arma e da un rappresentante dell’ANC (Associazione Nazionale
Carabinieri), ha consegnato questa mattina nelle mani del dottor Paolo
Montresor, direttore della Direzione Medica, doni che saranno distribuiti ai
piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell’ospedale “G. Fracastoro” di San
Bonifacio, in occasione del Natale.

Carabinieri portano doni ai bimbi

La cerimonia di consegna ha visto intervenire anche il primario del reparto di pediatria, dottor Mauro Cinquetti, nonché le referenti infermieristiche del
settore pediatria Manola Burato e del day hospital pediatrico Anna Piccina.
Quest’anno, purtroppo, ai bambini solo la gioia di scartare i doni, ma ai Carabinieri l’emozione che vivono quando si trasformano in Babbo Natale. L’Arma sanbonifacese, nel pieno rispetto delle normative anti COVID 19, ha voluto dare anche quest’anno un segno tangibile di vicinanza da parte dell’Istituzione.

In tutto il territorio nazionale, infatti, i Carabinieri hanno messo in campo iniziative volte a sostenere la popolazione, anche attraverso piccoli ma generosi gesti di vicinanza e solidarietà.

Molti doni per i bambini

Sono stati donati giochi, libri, pennarelli, ma anche vestitini e altri articoli
prenatali, da destinare sia ai bambini ricoverati che a quelli che si recheranno nei prossimi giorni in ospedale per controlli ambulatoriali.

L’iniziativa, promossa dalla Compagnia Carabinieri di San Bonifacio con la collaborazione e il contributo di tutte le sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri della giurisdizione, e concordata con la direzione sanitaria dell’ospedale “G. Fracastoro”, da sempre vicina ai militari, ha riscosso unanime plauso da parte di tutto il personale sanitario e dei genitori dei bambini.