Attualità
Importante riconoscimento

Concorso internazionale per la pace: Jennifer Shahini di Lugagnano vola alla finale mondiale di New York

Alla prima partecipazione, l’Istituto Comprensivo di Lugagnano di Sona ha collezionato ben tre premi e due menzioni speciali

Concorso internazionale per la pace: Jennifer Shahini di Lugagnano vola alla finale mondiale di New York
Attualità Villafranca, 22 Dicembre 2022 ore 11:22

“Un poster per la pace. Guidare alla compassione”: i giovani di tutte le scuole di Italia e del mondo si sono cimentati nella realizzazione di un poster, esprimendo il loro modo di vedere la pace tramite l’arte e la creatività.

Concorso internazionale per la pace

Nel contesto del concerto natalizio “Note per la Pace” è avvenuta a Lugagnano la premiazione del Concorso Internazionale “Un poster per la pace. Guidare alla compassione” indetto dal Lions Clubs International. I giovani di tutte le scuole di Italia e del mondo si sono cimentati nella realizzazione di un poster, esprimendo il loro modo di vedere la pace tramite l’arte e la creatività.

Jennifer Shahini di Lugagnano vola alla finale mondiale

Alla prima partecipazione, l’Istituto Comprensivo di Lugagnano di Sona ha collezionato ben tre premi e due menzioni speciali.

L’alunna della 3D della Scuola Secondaria Anna Frank di Lugagnano, Jennifer Shahini, si è classificata prima del Triveneto e del multidistretto 108 (Italia) ed una delle finaliste mondiali tra i 200 studenti selezionati per la cerimonia di premiazione che si terrà la prossima primavera nel palazzo di vetro dell’ONU.

A farle compagnia Sofia Toffali (3B), il cui disegno è stato inviato negli Stati Uniti per concorre alla finalissima di New York.

Terza classificata Grosso Emma della 2C, sempre dell’Anna Frank: menzione speciale per le loro compagne Vittoria Cacciatori (2D) e Hareem Khizar (2B).

Il disegno della Shahini è stato scelto direttamente dal Governatore distrettuale e nel maggio 2023 sarà premiata ulteriormente come vincitrice interregionale del multidistretto Italia. I disegni delle due studentesse, classificatesi prime a pari merito, sono già in America per disputare la fase internazionale.

I commenti del Lions Club e della scuola

Presenti alla premiazione il Presidente del Lions Club Bussolengo, Pescatica e Sona Piero Pontara e il Segretario Bruno Jachemet, la docente referente del progetto Antonia Rita Castagnella e la Dirigente Scolastica Elisabeth Piras Trombi Abibatu.

"Il Lions Clubs International è l’organizzazione di assistenza più grande al mondo, l’unica Associazione – sottolinea con orgoglio il Presidente Pontara - che può vantarsi di avere un proprio Ambasciatore all’interno delle Nazioni Unite".

"Il vincitore a livello mondiale - aggiunge il Segretario Jachemet - riceverà un premio di 5000 dollari e il viaggio a New York pagato per sé e la sua famiglia. Anche la scuola vincitrice riceverà
attrezzature informatiche e oggetti per la didattica".

"La Professoressa Castagnella, insegnante di Arte e immagine presso l’Anna Frank, ha accolto con soddisfazione i risultati: su sette vincitori del Triveneto, tre sono dell’I.C. di Lugagnano di Sona. La loro realizzazione ha richiesto alle ragazze e ai ragazzi tanto impegno e una sana competizione che li ha visti partecipi per tre settimane di una lunga attività di messa in opera, colorazione e revisione".

La serata di premiazione si è conclusa tra le note festose, suonate dagli alunni dell’Indirizzo musicale della Scuola Secondaria di I grado “Anna Frank” e le voci bianche delle classi quinte della scuola Primaria Silvio Pellico di Lugagnano: a dirigerli i maestri professori Lorenzo Spina (clarinetto), Eder Vincenzi (flauto traverso), Antonio De Luigi (chitarra) Chiara Rudari (pianoforte).

Seguici sui nostri canali