Dati aggiornati

Covid, Zaia: “Dato sui contagi più basso di sempre. Stiamo finendo i vaccini, servono forniture extra” | +8 positivi| Dati 21 giugno 2021

Si prevede ad arrivare all’immunità di gregge ad agosto.

Covid, Zaia: “Dato sui contagi più basso di sempre. Stiamo finendo i vaccini, servono forniture extra” | +8 positivi| Dati 21 giugno 2021
Attualità Verona Città, 21 Giugno 2021 ore 13:14

Nuovo aggiornamento sulla situazione relativa al Covid-19 in Veneto dalla sede della Protezione Civile Regionale a Marghera. Oggi il dato più basso mai registrato sui positivi nelle ultime 24 ore.

Il bollettino

I tamponi molecolari sono 5.587.463, i tamponi rapidi sono 5.103.346, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8 positivi, pari allo 0,15% dei tamponi eseguiti. Dall’inizio della pandemia sono stati registrati 425.017 contagiati, i positivi oggi 5.200, i ricoverati totali a oggi sono 393, 41 dell’area di terapia intensiva, i decessi sono 11.603, i dimessi sono 22.103. Sui dati il presidente della Regione del Veneto ha affermato:

Sono 8 i positivi registrati nelle ultime 24 ore è il dato più basso mai registrato, il tasso di occupazione nelle terapie intensive e in area non critica è il più basso a livello nazionale. Oggi abbiamo ricoverato una ragazza bengalese di 32 anni a Padova all’azienda ospedaliera e non era vaccinata e purtroppo è finita subito in terapia intensiva. Su 7 ricoverati a Padova 4 non sono vaccinati, 3 sono vaccinati ma si sono positivizzati a ridosso da qualche giorno prima di dose. E’ un ulteriore dimostrazione che il vaccino funziona.

Situazione vaccini

Nelle ultime 24 ore sono stati somministrati 40.761 vaccini. Il Governatore ha ribadito:

Stiamo finendo Pfizer, abbiamo 40mila dosi per cui c’è un problema della disponibilità di vaccino. Se prendiamo il target di previsione siamo sotto del 25,60% con Pfizer, con le previsioni dal 23 aprile a luglio e del -65,74% di Moderna”.

La situazione a oggi tra vaccinati e prenotati vede:

  • over 80: 99,3%
  • età 70-79: 88,9%
  • età 60-69: 82,4%
  • età 50-59: 72,3%
  • età 40-40: 60,5%
  • età 30-39: 47,5%
  • età 20-29: 51,7%
  • età 12-19: 21,6%

Immunità di gregge

Il Governatore ha ribadito inoltre che:

“A luglio è stata annunciata una riduzione dei vaccini, c’è una previsione di arrivo all’immunità di gregge ad agosto, se riuscissero ad arrivare i vaccini ad agosto siamo al giro di boa. Ricordo che la vaccinazione è volontaria”.