Attualità
Dati aggiornati

Covid, Zaia: “Restiamo in zona bianca, calano le terapie intensive. 83% dei veneti vaccinati” | +349 positivi| Dati 7 ottobre 2021

Il Governatore ha ribadito di fare attenzione alle fake news che stanno girando in questi giorni sul tema green pass e controlli.

Covid, Zaia: “Restiamo in zona bianca, calano le terapie intensive. 83% dei veneti vaccinati” | +349 positivi| Dati 7 ottobre 2021
Attualità Verona Città, 07 Ottobre 2021 ore 13:16

Nuovo appuntamento dalla sede della Protezione Civile di Marghera con il presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Il bollettino

Test rapidi 7.598.795, test molecolari 6.801.040, positivi nelle ultime 24 ore sono 349, su 49.889 tamponi, con incidenza di positivi su tampone del 0,70% in decrescita. I positivi da inizio pandemia sono 471.604, i positivi a oggi in isolamento sono 9.818, 250 ricoverati in ospedale, che sono 207 (+6) in area non critica e 43 (-1) in terapia intensiva. In terapia intensiva non Covid sono 344, i decessi totali sono 11.786 (rimane invariato), i dimessi sono 23.433. Sui dati il Governatore ha fatto delle considerazioni:

“E’ evidente che c’è un calo delle terapie intensive, siamo l’ottava Regione in Italia per mortalità ma quella con meno morti tra le più colpite. Restiamo in zona bianca, con parametri importanti basta pensare che c’è un Rt 0,79, se avessimo parametri non modificati e quindi limiti per il passaggio di zona non modificati saremo comunque in ottima situazione. L’incidenza è 49 su 100mila, la scorsa settimana era 69 e sta calando l’incidenza. Se continuasse così posso tentare di dire che, se non ci sarà cambio di rotta, c’è una remissione del contagio. L’incidenza si sta abbassando, il dato è importante perché siamo ormai a oltre 20 giorni dall’apertura delle scuole. Se Dio vuole speriamo che la remissione sia definitiva. L’occupazione delle terapie intensive scende a 4 e in area medica al 3, prima eravamo a 5 e 6 nella scorsa settimana”.

2 foto Sfoglia la gallery

Situazione vaccini

Per quanto riguarda i vaccini le fasce sono così divise:

  • 12-19 anni: 66,9%
  • 20-29 anni: 80%
  • 30-30 anni: 75,9%
  • 40-49 anni: 77,4%
  • 50-59 anni: 83,8%
  • 60-69 anni: 88,9%
  • 70-79 anni: 92,6%
  • 0ver 80: 99,7%
3 foto Sfoglia la gallery

Sui dati delle vaccinazioni, Zaia ha affermato:

Annuncio che abbiamo superato l’83% di media regionale sulla popolazione vaccinabile comprese le prenotazione. Abbiamo 5mila nuove prenotazioni al giorno che ci fa crescere ancora. I vaccini ricordo a tutti che sono gratuiti e l’accesso alla vaccinazione è volontaria, non c’è nessun obbligo”.

Attenzione alle fake news

Il Governatore ha ribadito di fare attenzione alle fake news che stanno girando in questi giorni:

Gira una notizie riguardo il green pass dove viene detto che Zaia incarica gli agenti in borghese per controlli a tappetto per multare tutti i locali pubblici, di fare attenzione in Veneto. Ebbene io non ho parole, è una vergogna perché noi non ci occupiamo di queste cose, non possiamo chiedere controlli e non li chiediamo. Non abbiamo attivato nessuna richiesta. E’ una presa in giro. Spiace che ci siano notizie come quella della non vaccinazione mia e dell’assessore Lanzarin, questa è la nuova invenzione”.

Discoteche al 35%?

Il presidente della Regione Veneto ha parlato anche delle discoteche. Il Cts ha detto sì alla riapertura (parziale) delle discoteche e il provvedimento dovrebbe passare oggi, giovedì 7 ottobre 2021, al vaglio del Consiglio dei Ministri. Ma in molti esprimono perplessità sulla capienza, che sarà del 35% nei locali al chiuso e del 50% per quelli all’aperto. E naturalmente si potrà accedere però solo con green pass. Zaia ha affermato:

Non è accettabile la capienza al 35%, è un comparto che permette a chi ha bisogno di un secondo lavoro a persone con debiti da pagare, figli che stanno male, che permette di avere un secondo lavoro dato che lavori di notte. E’ una presa in giro, a pochissimi converrà aprire con capienza 35% a un comparto che non è stato ristorato in modo adeguato e sono chiusi da 20 mesi”.