Menu
Cerca
Verona

Girardi: “Over 60enni, prenotate la vaccinazione. A breve toccherà al mondo delle imprese”

Il messaggio chiaro è che ci sono gli slot liberi per gli ultra 60enni.

Girardi: “Over 60enni, prenotate la vaccinazione. A breve toccherà al mondo delle imprese”
Attualità Verona Città, 06 Maggio 2021 ore 17:02

Prosegue la campagna di vaccinazione anche in Provincia di Verona e il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi, ha rinnovato l’appello agli over 60 di prenotare la vaccinazione.

Appello agli over 60

Grandi risultati per la campagna vaccinale all’interno della Provincia di Verona, oggi giovedì 6 maggio 2021il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi ha ribadito la presenza di numerosi posti a disposizione per la vaccinazione degli over 60. In diretta streaming ha affermato:

“Domani sarà una giornata importante perché raggiungeremo l’80% degli ultra 70enni vaccinati. Oggi siamo al 74% ma domani arriveremo sicuramente a quella percentuale. Abbiamo fatto il 95% degli ultra 80enni vaccinati, sta arrivando a un buon risultato anche la grande tappa degli ultra 60enni. A questa mattina eravamo al 55% delle somministrazioni ma le prenotazioni che abbiamo ci consentono di dire che al 18 maggio riusciremo a fare l’80% degli ultra 60enni. Stiamo iniziando però ad avere delle difficoltà nelle prenotazioni dei posti per gli ultra 60enni. Il messaggio chiaro è che ci sono gli slot liberi per ultra 60enni, questa è l’ultima chiamata alle armi, prenotatevi perché poi cambieranno gli scenari e si correrà il rischio di non essere più la classe privilegiata”.

Si proseguirà con il mondo delle imprese

Il direttore generale ha poi spiegato:

“Stiamo facendo gli ultra 60enni ma ricordo che si possono ancora prenotare gli ultra 70enni che devono essere vaccinati. Ci stiamo dedicando alle classi importati con le persone fragili, disabili e con i medici di medicina generale, come avevamo annunciato ci sarà una grande giornata domani perché avranno a disposizione 7.236 vaccini Pfizer che verranno somministrati a domicilio delle persone disabili e vulnerabili che non possono recarsi ai centri vaccinali. Prosegue la vaccinazione dei cargiver, dei conviventi delle persone fragili”.

Girardi ha poi spiegato:

Arrivati all’80% degli over 60 si parla di vaccinazioni nel mondo delle imprese, bisogna vedere se ci saranno delle priorità, se ci saranno dei settori che verranno identificati come prioritari. Quello che è certo è che noi vogliamo essere pronti, significa prepararsi prima, preparare i percorsi e i diversi protocolli con la giusta strategia di approccio. Stiamo cercando di riuscire a vaccinare tutti nel minor tempo possibile”.

Disdire l’appuntamento se avete cambiato idea

Girardi ha inoltre concluso con una raccomandazione:

"Se per qualsiasi motivo avete deciso di non presentarvi più alla vaccinazione, vi chiedo il favore di disdire l’appuntamento. Solo nella giornata di ieri abbiamo avuto 300 persone che non si sono presentate per effettuare il vaccino che avevano prenotato”.