Attualità
Lavoratori rischiano il posto

Licenziamento collettivo a Mondial Forni: sindacati sulle barricate

La situazione è molto delicata...

Licenziamento collettivo a Mondial Forni: sindacati sulle barricate
Attualità Verona Città, 14 Dicembre 2022 ore 14:53

La nota unitaria di Fiom Cgil Verona e Fim Cisl Verona sulla procedura di licenziamento collettivo aperta dall’azienda veronese Mondial Forni, che minaccia di costare il posto di lavoro a 15-16 lavoratori o lavoratrici (il 25% dell’attuale organico).

Licenziamento collettivo a Mondial Forni: sindacati sulle barricate

"Il Sindacato sottolinea come la situazione del settore NON sia mai stata caratterizzata da crisi, né adesso né durante il periodo di pandemia, e che pertanto il calo di fatturato accusato dall’azienda sia interamente da imputare a scelte manageriali rivelatesi inefficaci.

Chiede, pertanto, che i licenziamenti vengano ritirati e che si attinga allo strumento della Cassa integrazione straordinaria sulla base di un serio e condiviso Piano industriale che fino ad oggi peraltro non è mai stato redatto.

Il territorio non si deve rassegnare alla lenta agonia che negli ultimi anni ha già visto scendere l’occupazione di Mondial Forni da 160 a 65 unità di personale. Questa nuova e inedita procedura di licenziamento collettivo può rappresentare un colpo mortale per una significativa realtà del territorio veronese".

La storia dell'azienda inizia nel 1947 ed è, come spiegato sul sito ufficiale "la storia di un sogno che continua da 75 anni: quello di Arturo Benini che, finita la guerra, decide di contribuire alla ricostruzione del paese aprendo a Verona un’officina meccanica artigianale, nella quale realizzare macchine alimentari"...

Seguici sui nostri canali