Parere contrario

No alla discarica a Sorgà su suolo agricolo

La discarica era prevista in un’area agricola di tipo E, oltre che ricadente nella denominazione IGP 'Vialone nano'.

No alla discarica a Sorgà su suolo agricolo
Attualità Villafranca, 23 Giugno 2021 ore 14:34

Il Comitato Tecnico Provinciale Valutazione impatto ambientale ha dato parere negativo alla realizzazione di una nuova discarica.

No alla discarica a Sorgà su suolo agricolo

Daniele Salvagno, presidente di Coldiretti Verona, ha espresso soddisfazione sulla decisione dello scorso 11 giugno 2021 presa dal Comitato tecnico della Provincia di Verona riguardo alla nuova discarica per rifiuti speciali non pericolosi (car fluff) proveniente dall’attività di frantumazione dei veicoli fuori uso bonificati della Ditta RMI spa.

Bene la decisione del Comitato Tecnico Provinciale Valutazione impatto ambientale che ha dato parere negativo alla realizzazione di una nuova discarica, in località De Morta in Comune di Sorgà, a servizio degli impianti di frantumazione veicoli dismessi e bonificati. La discarica prevista non poteva avere l’autorizzazione per le numerose difformità e gli impatti ambientali”.