in conclusione

Nulla da fare per la sfilata del Venerdì Gnocolar 2024: troppi i rischi per carri e costumi

La decisione in extremis da parte del Comitato del Bacanal del Gnoco annulla per la prima volta la sfilata di Carnevale a Verona

Nulla da fare per la sfilata del Venerdì Gnocolar 2024: troppi i rischi per carri e costumi
Pubblicato:

Non era mai successo nella storia del Venardi Gnocolar che la sfilata venisse annullata. Tra lo scontento generale per il tempo avverso, la festa rimane a San Zeno tra stand gastronomici e una struttura riscaldata.

Rischi troppo alti

L’ultima parola è spettata al Comitato del Bacanal del Gnoco il quale ha preso l’amara decisione di sospendere la tradizionale parata dei carri allegorici a causa del maltempo che già dalle prime ore della mattina di oggi, venersì 9 febbraio 2024, minaccia incessante di peggiorare.

Diversi i rischi, come afferma il presidente del Comitato Valerio Corradi, a partire dagli impianti elettici ai carri e i costumi. Nel tentativo di capire il da farsi, il Comitato assieme al Papà del Gnoco ha comunque svolto il giro del percorso per valutare la situazione e in conclusione l’amara decisione.

Non vi erano molte persone, i carri non si sono nemmeno mossi a causa del tempo e molti costumi elaborati rischiavano di rovinarsi.

Malcontento

Ancora nessuna notizia sulla possibile posticipazione dell’evento, anche se richiesta da molti commenti da parte della cittadinanza. Alcuni lamentano il fatto che non sia stato dato il giusto preavviso nonostante le previsioni avverse. Ma la decisione è stata presa in extremis dal Comitato del Bacanal mentre dal Comune era stato dato il via libera anche in caso di pioggia.

Foto tratta da CarnevaleVerona.it

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali