Attualità
Appalti

Ponti e sovrappassi, a Verona nel 2023 lavori su 5 infrastrutture

La necessità dei lavori è emersa dai monitoraggi e dalle ispezioni effettuate nei mesi scorsi dagli uffici tecnici, che hanno registrato lo stato di ammaloramento di alcune strutture.

Ponti e sovrappassi, a Verona nel 2023 lavori su 5 infrastrutture
Attualità Verona Città, 15 Settembre 2022 ore 09:22

La giunta comunale di Verona ha approvato il progetto definitivo per i lavori di manutenzione straordinaria di alcuni ponti e sovrappassi presenti sul territorio comunale, inseriti quindi nel piano triennale dei lavori pubblici 2021/2023.

Ponti e sovrappassi, a Verona nel 2023 lavori su 5 infrastrutture

Gli interventi, stimati in 300mila euro, saranno finanziati attraverso il contributo del Ministero dell’Interno assegnato a fine 2021 per investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio, confluiti poi nel Pnrr.

La necessità dei lavori è emersa dai monitoraggi e dalle ispezioni effettuate nei mesi scorsi dagli uffici tecnici, che hanno registrato lo stato di ammaloramento delle seguenti strutture: sottovia di viale delle Nazioni, svincolo Verona sud- Genovesa; i due ponticelli sul progno di Quinzano, quello di via Agno e quello di via Saval, il ponte di via Giuseppe Trecca sul progno Valpantena e il ponticello di via Vincenzo Benini sul rio Galina.

L’iter prosegue ora con la redazione del progetto esecutivo per appaltare i lavori e vederne il via nei primi mesi del 2023.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter