Attualità
Distretto 4 Ovest Veronese

Prevenzione del disagio giovanile, due nuovi progetti “Go! - giovani on” e “divani volanti”

Entrambe le iniziative dureranno 12 mesi e saranno suddivise in 4 fasi che prevederanno momenti di ascolto, situazioni di confronto, laboratori, esperienze.

Prevenzione del disagio giovanile, due nuovi progetti “Go! - giovani on” e “divani volanti”
Attualità Villafranca, 23 Settembre 2022 ore 12:08

Durante l'Esecutivo dei Sindaci del Distretto 4 Ovest Veronese – Ulss 9, sono stati presentati i due progetti “GO! - Giovani On” e “DIVANI VOLANTI”, di cui è capofila il Comune di Villafranca, volti alla prevenzione del disagio giovanile dagli 11 ai 16 anni, e finanziati dalla Regione Veneto per un totale complessivo di 86.000 euro.

Prevenzione del disagio giovanile

“Go! - Giovani On” (parte del progetto GIL – Giovani In Loco) punta a promuovere occasioni di ascolto, socializzazione, condivisione e apprendimento valorizzando gli spazi giovanili d'incontro e focalizza l'intervento nel Villafranchese e Zona Lago volendo coinvolgere Istituti Scolastici, associazioni, enti, parrocchie, ecc. “DIVANI VOLANTI” (progetto Reti Territoriali per i Giovani Veneti – RE.TE.GIO-VE) vuole sostenere la costruzione di un progetto di vita, che passi attraverso il protagonismo e l'aumento del senso di autoefficacia, lavorando anche su autostima e consapevolezza. Anche questo progetto vuole appoggiarsi a Istituti Scolastici, parrocchie, associazioni ed enti vari, e si focalizza nell'area Bussolengo, Valpolicella e Caprinese.

Entrambe le iniziative dureranno 12 mesi e saranno suddivise in 4 fasi che prevederanno momenti di ascolto, situazioni di confronto, laboratori, esperienze (anche residenziali e semiresidenziali) e un evento conclusivo di condivisione del progetto e delle varie esperienze.

I progetti porranno particolare attenzione a tutte le situazioni di fragilità e ritiro sociale. L'intento è quello di intercettare i giovani già dalla scuola secondaria di primo grado, promuovendo l'interazione e i momenti di socialità, cercando di prevenire situazioni di disagio e isolamento sociale, ancora più gravi tra la popolazione più giovane.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter