Attualità
Sanità

Riaperto il Primo intervento a Bovolone, Bigon: "Ma servizio deve essere h24"

Attualmente invece l'orario risulta dimezzato. La consigliera del Pd: "Continueremo a sollecitare l’Ulss affinché si possa tornare alla normalità".

Riaperto il Primo intervento a Bovolone, Bigon: "Ma servizio deve essere h24"
Attualità Legnago e bassa, 02 Settembre 2021 ore 11:22

Bigon (PD): “Riapertura del Primo intervento a Bovolone, il servizio deve essere h24”.

Riaperto il Primo intervento a Bovolone

“Finalmente dopo 18 mesi ha riaperto il Primo intervento di Bovolone, ma resta il nodo dell’orario: il territorio ha bisogno di un servizio h24 come era prima della chiusura, non dimezzato come quello attuale. Continueremo a sollecitare l’Ulss affinché si possa tornare alla normalità anche da questo punto di vista”.

Borgo Trento, Bigon: "Tensione a Geriatria, la Regione intervenga"

La consigliera regionale del Partito Democratico, vicepresidente della commissione Sanità, Anna Maria Bigon esprime la propria soddisfazione per la riapertura del presidio del Basso Veronese, ma al tempo stesso ribadisce la necessità che l’orario, 8-20, venga prolungato.

“È un punto di Primo intervento da 15mila accessi l’anno, per cui andrebbe potenziato, aggiungendo nuovi servizi evitando agli abitanti della zona di dover andare fino al Pronto soccorso di Legnago. Invece dopo un anno e mezzo di chiusura, la ripartenza è ridotta. Mi auguro che questa inaugurazione, avvenuta in piena campagna elettorale, sia davvero il primo passo e ci sia la convinzione di ripristinare completamente il presidio. Non sia quindi propaganda ma vera volontà di ridare un servizio al cittadino. Nel frattempo continuo ad aspettare la risposta all’interrogazione sulla riapertura completa”.