Riperimento

Svolta green a Castelnuovo del Garda: ampliato il Parco del Tione

Il Parco del Tione è un’opportunità di sviluppo sostenibile del territorio

Svolta green a Castelnuovo del Garda: ampliato il Parco del Tione
Attualità Garda, 07 Luglio 2021 ore 12:23

Nel Consiglio comunale del 28 giugno 2021, tra le osservazioni giunte al PAT, è stata accolta la proposta di riperimetrazione del Parco del Tione.

Svolta green a Castelnuovo del Garda

L’attuale Amministrazione ha quindi ridisegnato i confini del Parco, ampliandoli in certe porzioni di territorio e riducendoli in altre, in ogni caso aumentando complessivamente l’estensione di zona parco.

L’aumento è di oltre 390.420 mq e quindi l’estensione del Parco è passata da 3.951.389 a 4.341.809 mq.
Nella relazione di accompagnamento Modifica Parco Tione dello studio tecnico Zangheri & Basso si legge:

"L’aver aumentato di molto la superficie occupata dal Parco nel Comune di Castelnuovo del Garda rappresenta una chiara presa di coscienza da parte degli amministratori e dei cittadini della valenza, non solo per gli aspetti naturalistici ma anche economici e socio-culturali, che tale scelta sottende".

Preservare le aree agricole

L’ampliamento si sviluppa soprattutto nelle frazioni di Sandrà e Oliosi, dove vengono valorizzate e preservate aree agricole a ridosso del Tione, prima escluse.

"Il Parco del Tione rappresenta un’occasione di sviluppo sostenibile, non più un ostacolo o un limite − commenta il sindaco Giovanni Dal Cero −. Avvieremo strategie di riqualificazione funzionale e strutturale per la tutela e la rinaturalizzazione del fiume e delle aree contermini e lavoreremo ai percorsi pedonali e ciclabili, in maniera da collegare gli ambiti di interesse naturalistico e paesaggistico alle realtà rurali. Sosterremo le nuove forme di commercio dei prodotti locali e la promozione del turismo diffuso partendo dallo sviluppo di nuove forme di riproduzione a forte connotazione ambientale, come i prodotti biologici".