Contro il Green Pass

Telecamere al setaccio per identificare i manifestanti: ore contate per i No vax a Verona

La manifestazione di sabato non era autorizzata e non si è svolta nel rispetto della normativa dell’ordine pubblico.

Telecamere al setaccio per identificare i manifestanti: ore contate per i No vax a Verona
Attualità Verona Città, 26 Luglio 2021 ore 16:04

La manifestazione contro il Green Pass di sabato 24 luglio 2021 a Verona partita da Piazza Bra e proseguita per le vie del centro fino ad arrivare in Piazza delle Erbe al grido di "Libertà", non era stata autorizzata.

Telecamere al setaccio per identificare i manifestanti

Sono in corso le identificazioni delle persone che hanno manifestato a Verona sabato 24 luglio 2021 contro l'introduzione del Green Pass e contro la presunta "dittatura sanitaria" in corso. Tra loro erano presenti numerosi "no vax". In queste ore la Digos (Divisione Investigazioni Generali e Operazioni Speciali) sta visionando le telecamere per riuscire a identificare le persone che sono scese in piazza per manifestare.

Manifestazione non autorizzata

La Prefettura di Verona ha puntualizzato come la manifestazione di sabato non era autorizzata e non si è svolta nel rispetto della normativa dell’ordine pubblico. Si procederà con la denuncia delle persone coinvolte oltre che all’emissione della sanzione per aver creato assembramenti e non aver indossato correttamente la mascherina (molti di loro ne erano proprio sprovvisti).