Attualità
Verona

Verona Volley a Palazzo Barbieri in vista dell’inizio del campionato di Serie A

A dare maggior carica alla nuova società scaligera succeduta alla Bluvolley, oltre al rinnovato impianto di illuminazione dell’Agsm Forum, ci saranno finalmente anche tanti tifosi.

Verona Volley a Palazzo Barbieri in vista dell’inizio del campionato di Serie A
Attualità Verona Città, 11 Ottobre 2021 ore 16:46

Ormai ci siamo, tra poco inizierà l’avventura del Verona Volley nel Campionato di Serie A1 Maschile 2021-2022.

Verona Volley a Palazzo Barbieri

In vista dell’esordio di domani, martedì 12 ottobre 2021 nel derby dell’Adige a Trento, dirigenti, tecnici e giocatori sono stati accolti a palazzo Barbieri dall’Amministrazione comunale che ha voluto fare un saluto all’eccellenza del volley veronese pronta ad affrontare la nuova avventura con il chiaro obiettivo di mantenere i colori giallo e blu ad altissimo livello.

A dare maggior carica alla nuova società scaligera succeduta alla Bluvolley, oltre al rinnovato impianto di illuminazione dell’Agsm Forum, ci saranno finalmente anche tanti tifosi, che potranno sostenere numerosi il Verona Volley grazie al decreto legge emanato il 7 ottobre che prevede l’aumento della capienza nei palazzetti sportivi fino al 60%.

E proprio i tifosi veronesi hanno fatto già sentire la loro vicinanza e voglia di sostenere come sempre fatto negli anni la squadra intervenendo con una rappresentanza della ‘Maraia Gialloblù’ per consegnare le proprie sciarpe alle autorità e alla squadra presenti. Al sindaco Sboarina inoltre è stato regalato dalla squadra un pallone da volley con tutte le firme dei giocatori della squadra.

Al saluto in piazza Bra sono intervenuti il sindaco Federico Sboarina, il presidente della Fipav Verona Stefano Bianchini e per il Verona Volley il presidente Stefano Fanini, il CEO Fabio Venturi, il direttore sportivo Gian Andrea Marchesi, il team manager Adi Lami, il primo allenatore Radostin Stoytchev, il secondo allenatore Dario Simoni, il responsabile della comunicazione Andrea Redomi, il responsabile della logistica Claudio Tamanini e i giocatori della prima squadra.

“Va innanzitutto fatto un grosso in bocca al lupo al Verona Volley che porta i colori della nostra città nei palazzetti di tutta Italia – ha detto il sindaco Sboarina -. Spero veramente che la squadra possa portare, oltre che tanto divertimento, anche tante vittorie. Molti giocatori sono giovani, quindi avranno entusiasmo e passione, fondamentali in questo momento storico. Stiamo uscendo da un periodo drammatico causato dalla pandemia, ma nella nostra città, anche grazie al ritorno dei turisti, si respira la voglia di ripartire e loro sono la giusta rappresentazione dello spirito vincente della città. L’aumento della capienza nei palazzetti inoltre è un altro passo fondamentale per lo sport, e noi siamo fortunati ad avere il nostro che può ospitare tanti tifosi e appassionati”.

“Ringrazio l’Amministrazione comunale per il benvenuto ricevuto e per noi è un onore essere qui oggi – ha detto il presidente Fanini -. Siamo una società nuova, abbiamo bisogno di sentire la vicinanza anche del Comune, e vogliamo partire con il piede giusto. Abbiamo creato una squadra formata prima di tutto da uomini che da giocatori, perché abbiamo questo tipo di imprinting, per onorare la maglia e Verona, una città importante come lo è la nostra squadra, in Italia e all’estero”.