Cronaca

13enne si rovescia l'acqua bollente, ustionato

Lo scout stava preparando da mangiare insieme ai compagni quando, all'improvviso, gli si è rovesciata addosso l'acqua bollente della pentola con cui stavano facendo cuocere la pasta 

13enne si rovescia l'acqua bollente, ustionato
Cronaca 09 Agosto 2016 ore 11:57

Lo scout stava preparando da mangiare insieme ai compagni quando, all'improvviso, gli si è rovesciata addosso l'acqua bollente della pentola con cui stavano facendo cuocere la pasta 

E' stato trasportato in volo con l'eliambulanza al centro Grandi Ustionati dell'ospedale Maggiore di Parma un ragazzino veronese di 13 anni che nel pomeriggio di ieri è rimasto ferito in alta Valtrebbia, in provincia di Piacenza.

Si tratta di uno scout di un gruppo di Verona che, insieme ai compagni, si trovava vicino a Cortebrugnatella.

Stava preparando da mangiare insieme ai compagni quando, all'improvviso, gli si è rovesciata addosso l'acqua bollente della pentola con cui stavano facendo cuocere la pasta nel campo.

Il 13enne ha riportato ustioni di secondo grado su una gamba e al piede, ed è stato soccorso dalla Croce rossa di Marsaglia e dall'eliambulanza del 118 che lo ha trasportato d'urgenza a Parma.

Non si trova comunque in pericolo.