Bufera

25 aprile Verona, issata bandiera dell’Rsi allo stadio. Benini: “E’ la città di Sboarina”

L'intervento del consigliere comunale del Pd Benini sul controverso episodio di ieri allo stadio Bentegodi. "Presenteremo un'interrogazione".

Verona Città, 26 Aprile 2020 ore 10:06

Allo stadio ripartono i cantieri del filobus “sotto l’egida della Repubblica sociale italiana”.

La provocazione dell’estrema destra

Opere pubbliche e ideologia. Il consigliere comunale Federico Benini (Pd), interviene sull’episodio di ieri, sabato 25 aprile 2020, avvenuto allo stadio Bentegodi. E lo fa con un lungo post social in cui, sostanzialmente, mettendo insieme i problemi legati alla zona con quanto accaduto proprio ieri, sostiene che “questa è la Verona di Sboarina”.
“Dopo 4 mesi di blocco totale, in gran parte estraneo alla vicenda Coronavirus, oggi, Sabato 25 Aprile, festa di Liberazione nazionale, sono ripartiti al quartiere Stadio i cantieri del filobus. Un gesto politico più che amministrativo che fa a braccetto con il tricolore con l’aquila nera della Repubblica Sociale Italiana che stamattina ha sventolato per qualche ora sullo Stadio Bentegodi prima di essere rimosso dalla Polizia, e con le dichiarazioni del Sindaco al termine delle celebrazioni in Piazza Bra in memoria ai caduti della lotta di Liberazione, tutte tese a sminuire queste morti e questa ricorrenza.

L’accusa

E’ la Verona di Sboarina: ideologica, inconcludente, incapace. Da mesi il quartiere Stadio è paralizzato da una viabilità stritolata dai cantieri del filobus che per mesi sono rimasti vuoti e inerti. Su Viale Palladio essi si mangiano una corsia per senso di marcia, causando chilometriche code soprattutto in contemporanea con le partite allo Stadio. E oggi, festa della Liberazione, il Sindaco e Amt mandano a lavorare gli operai? Prima dovrebbero dire come intendono giustificare i ritardi incolmabili che aveva accumulato già prima dell’emergenza Coronavirus, ritardi che hanno già fatto saltare il cronoprogramma concordato con lo Stato e che non fanno arrivare i soldi del finanziamento pubblico a Verona.

Annunciata interrogazione comunale

“Presenteremo una interrogazione comunale per sapere chi ha permesso di issare la bandiera dell’Rsi sul Bentegodi e chiederemo conto al Sindaco delle squallide parole da lui pronunciate al termine della commemorazione di Piazza Bra, quando ha sostenuto che della corona deposta in memoria dei martiri della Liberazione lui ha toccato “soprattutto il nastro con la scritta Verona” negando così riconoscimento e dignità ai nostri caduti per la libertà. Frasi che richiedono un chiarimento e una netta presa di distanza da parte di tutti”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Verona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Verona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità