3° Stormo di Villafranca rinnova l'impegno con i giovani e la scuola

Coinvolti nel progetto studenti dell'istituto "Carlo Anti", del liceo "Enrico Medi" e del "Guglielmo Marconi".", del liceo "Enrico Medi" e del "Guglielmo Marconi".

3° Stormo di Villafranca rinnova l'impegno con i giovani e la scuola
Villafranca, 01 Luglio 2019 ore 15:38

Continua la collaborazione del 3° Stormo con i ragazzi delle scuole superiori. Coinvolti nel progetto studenti dell'istituto "Carlo Anti", del liceo "Enrico Medi" e del "Guglielmo Marconi".

3° Stormo di Villafranca rinnova l'impegno con i giovani e la scuola

Cambia il nome ma non la sostanza e così sulla scia dell’esperienza maturata negli ultimi anni nel progetto Alternanza Scuola Lavoro (ASL), il 3° Stormo rinnova il suo impegno a favore degli studenti di alcuni istituti scolastici della provincia di Verona, sostenendo il progetto del MIUR denominato “Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO)”.

Continua la collaborazione del 3° Stormo con i ragazzi delle scuole superiori.

Il progetto rivolto agli studenti delle superiori

Sono 49 gli studenti che nel periodo dal 3 al 28 giugno 2019 hanno varcato l’ingresso della base di Caluri per trascorrervi dalle due alle quattro settimane, a seconda dell’indirizzo di studi di provenienza. Quarantanove giovani pieni di talento ed entusiasmo provenienti dall’Istituto Superiore Statale “Carlo Anti” e dal Liceo Scientifico “Enrico Medi” di Villafranca, e dall’Istituto Tecnico Industriale “Guglielmo Marconi” di Verona.

Continua la collaborazione del 3° Stormo con i ragazzi delle scuole superiori.

Le attività dei ragazzi al 3° Stormo

Dopo un iniziale periodo di ambientamento, durante il quale sono state illustrate le norme comportamentali da rispettare all’interno della base, a tutti gli “ospiti” sono state fornite alcune informazioni sull’organizzazione militare, sull’Aeronautica Militare e sul 3° Stormo in particolare. Inoltre, tutti hanno ricevuto una formazione specifica relativa al delicato tema della “salute e sicurezza sul lavoro”. Tra le attività collettive svolte, particolare gradimento hanno riscosso il briefing “Active Shooter”, con l’analisi dei comportamenti da adottare in caso di attacchi da parte di persone armate in luoghi affollati, e il corso teorico di guida sicura, durante il quale hanno potuto assistere alle dimostrazioni degli esperti istruttori del Gruppo Autotrasporti.

I ragazzi hanno avuto poi la possibilità di visitare le varie articolazioni dello Stormo e prendere visione delle capacità che il Reparto è in grado di esprimere. Successivamente, suddivisi in piccoli gruppi in base alla diversa esperienza maturata nei rispettivi istituti di provenienza e al proprio curriculum, i ragazzi sono stati affidati ai referenti dei vari settori, i quali si sono fatti carico di curarne l’impiego con l’obiettivo di garantire una visione quanto più realistica del mondo aeronautico e un adeguato inserimento nel ciclo produttivo di pertinenza, mediante appropriati insegnamenti teorici e pratici sulle attività nelle quali sono stati coinvolti di volta in volta.

Continua la collaborazione del 3° Stormo con i ragazzi delle scuole superiori.

La consegna degli attestati agli studenti

Un momento particolarmente suggestivo è stata la cerimonia di chiusura dello scorso 28 giugno, presieduta dal Comandante del 3° Stormo, Colonnello Francesco De Simone, e alla quale hanno preso parte l’Assessore Anna Lisa Tiberio del Comune di Villafranca e alcuni dirigenti scolastici, tra questi il professore Claudio Pardini dell’Istituto “Anti”, la professoressa Barbara Sbrozzeri del Liceo “Medi” ed il professore Biagio Marasco dell’istituto “Marconi”. Nella cornice storica della sala “Streghe” del 3° Stormo, rivolgendosi ad una folta platea che ha accolto anche alcuni emozionati genitori, gli studenti hanno presentato i risultati dell’esperienza vissuta tra “i quattro gatti”, esprimendo in maniera compatta sensazioni di elevato gradimento per le attività svolte e per il livello di coinvolgimento ricevuto, avendo preso parte alla cerimonia dell’Alzabandiera ed allo Staff Meeting di Stormo.

Tante le iniziative per i giovani

La consegna degli attestati di partecipazione ha poi concluso l’intensa ed emozionante cerimonia. Dal 2014, anno in cui è stato dato il via all’accordo di collaborazione tra l’Istituto “Anti” ed il 3° Stormo, peraltro tra i primi nel panorama del Ministero Difesa, sono stati oltre 200 gli studenti che hanno trascorso un periodo presso la base di Villafranca. Il progetto “Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento” si inserisce nell’ambito di numerose altre iniziative indirizzate ai giovani delle quali il 3° Stormo, Reparto dipendente dal Servizio dei Supporti del Comando Logistico che esprime la sua eccellenza nel settore della logistica di proiezione, si fa promotore e partecipe, tra le quali meritano menzione Job&Orienta, il Master di Orientamento organizzato dal Comitato per l’Orientamento Scolastico e Professionale di Verona, lo stage universitario inserito nel corso di laurea di “Governance dell’emergenze” in collaborazione con l’Università di Verona.

Seguici sui nostri canali