Cronaca

72enne sorpreso con una prostituta: 500 euro di multa

72enne sorpreso con una prostituta: 500 euro di multa
Cronaca Villafranca, 16 Febbraio 2017 ore 14:22

Sta facendo il giro d'Italia la notizia scovata e pubblicata dal giornale piemontese La Nuova Provincia di Biella (del medesimo circuito editoriale di Villafranca Week), circa la maxi multa inflitta a un uomo sorpreso a consumare un rapporto sessuale con una giovane prostituta in aperta campagna, ma sul territorio di proprietà comunale. A fare scalpore la dimensione della contravvenzione, e anche... perchè no, l'età del "giovanotto" alla ricerca del consumo certo di una prestazione: 72 anni. In un'epoca nel quale il dibattito sulle "case chiuse", sulla costituzionalità di perseguire una dispensatrice di sesso, e anche il suo cliente, la fa da padrone, e dove numerosi Comuni italiani hanno già messo in atto dure campagne repressive, specie per il decoro e il buon costume del paese, ed altre amministrazioni stanno affilando le "armi", la vicenda di questo piccolo paese in provincia di Biella riaccende, e colora, una questione che dura da almeno due millenni, ovvero da quando già nell Sacre Scritture le prostitute avevano un ruolo di rilievo nella società.

Ecco cosa scrive il noto bisettimanale di Biella diretto da Massimo De Nuzzo: "L'ordinanza 'anti prostituzione' miete una nuova vittima. Nella giornata di ieri, mercoledì 15 febbraio, i carabinieri di Masserano hanno pizzicato un uomo che si intratteneva con una lucciola. Sul territorio del Comune un'ordinanza del sindaco vieta qualsiasi contatto con le donne che offrono il proprio corpo lungo la strada: è sufficiente anche soltanto essere sorpresi a parlare con loro a bordo strada. Al 72enne, residente fuori provincia, è stata quindi applicata la sanzione prevista: dovrà pagare 500 euro entro sessante giorni all'Ufficio Tributi del Comune di Masserano".

http://www.laprovinciadibiella.it/pages/settantenne-pizzicato-con-una-lucciola-ecco-qunato-dovra-pagare-21739.html

Seguici sui nostri canali