Cronaca

Abusi edilizi sul Garda, trenta persone denunciate

Le opere edili controllate spesso erano finalizzate ad ampliare senza autorizzazioni le proprietà immobiliari a destinazione turistica

Abusi edilizi sul Garda, trenta persone denunciate
Cronaca 23 Settembre 2016 ore 13:40

Le opere edili controllate spesso erano finalizzate ad ampliare senza autorizzazioni le proprietà immobiliari a destinazione turistica

I carabinieri di Lazise hanno denunciato 30 persone per abusivismo edilizio, a seguito dei controlli svolti nel periodo estivo sulla sponda veronese del lago di Garda.

Le opere edili controllate spesso erano finalizzate ad ampliare senza autorizzazioni le proprietà immobiliari a destinazione turistica, commerciale e residenziale.

I responsabili dovranno provvedere alla demolizione a loro spese; per gli abusi commessi su immobili sottoposti a vincolo, verrà ordinato il ripristino dell'opera originaria sempre a spese del responsabile, al quale verrà comminata anche una sanzione pecunaria da 516 a 5.164 euro. Le sanzioni penali per l'abuso edilizio prevedono multe fino a 10.329 euro.