Accoglienza profughi, a Mozzecane parte la raccolta firme

Da giovedì 7 dalle ore 9 presso gli spazi del mercato cittadino e che proseguirà nella sede del Comune presso l'anagrafe nei giorni successivi.

Accoglienza profughi, a Mozzecane parte la raccolta firme
Cronaca 05 Luglio 2016 ore 12:08

Da giovedì 7 dalle ore 9 presso gli spazi del mercato cittadino e che proseguirà nella sede del Comune presso l’anagrafe nei giorni successivi.

Nel tentativo di far comprendere alla famiglia Manni il grave errore di affidare ad una cooperativa gli appartamenti di via Pioppa per l’accoglienza dei profughi, l’Amministrazione Comunale di Mozzecane organizza una raccolta firme con inizio da giovedì 7 dalle ore 9 presso gli spazi del mercato cittadino e che proseguirà nella sede del Comune presso l’anagrafe nei giorni successivi.

Questo per ribadire la contrarietà al suo progetto di solidarietà ben retribuito che scarica i problemi sulla comunità di Mozzecane; per rinnovare la nostra proposta di rendere disponibili al Comune quegli appartamenti perché siano utilizzati a favore delle famiglie oggetto di sfratto esecutivo perché colpiti nel reddito famigliare dalla crisi economica.

La comunità di Mozzecane, prosegue l’Amministrazione Comunale, ha già fatto la sua parte sull’accoglienza dei profughi se la famiglia Manni intende fare beneficenza a Mozzecane pensi anche ai disagi delle nostre famiglie che sono importanti almeno quanto quelle dei profughi.

Chiediamo alla cittadinanza di aderire numerosa per cercare di fermare il principio di utilizzo degli appartamenti privati per l’ospitalità ai profughi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità