Rintracciato

Accoltellamento al centro di accoglienza di Verona: arrestato l’aggressore

La vittima, non in pericolo di vita, ha ricevuto un referto di 30 giorni.

Accoltellamento al centro di accoglienza di Verona: arrestato l’aggressore
Cronaca Verona Città, 28 Dicembre 2020 ore 11:13

Sono terminate le indagini da parte dei Carabinieri di Parono dopo l’accoltellamento che si è verificato al centro di accoglienza a Verona, l’aggressore è stato arresrtato.

La lite

E’ stato arrestato l’aggressore che nella giornata di ieri, domenica 27 dicembre 2020 intorno alle 16, al culmine di una lite per futuli motivi aveva colpito alla schiena il connazionale pakistano con un coltellino al centro di accoglienza in via Fontana del Ferro a Verona.

L’arresto

I carabinieri della stazione di Parona Valpolicella, al termine delle prime immediate attività investigative, hanno tratto in arresto per il reato di lesioni aggravate dall’uso di arma bianca, il pakistano classe 96, pregiudicato, che ha cagionato al connazionale, per futili motivi, una ferita con un coltello di 3 centimetri di lama che nonostante le ridotte dimensioni ha intaccato un polmone. La vittima, non in pericolo di vita, ha ricevuto un referto di 30 giorni. Questa mattina, lunedì 28 dicembre 2020 si è svolta la direttissima.

LEGGI ANCHE:

Lite tra pakistani al centro di accoglienza finisce a coltellate: uno trasportato in Pronto soccorso

TI POTREBBE INTERESSARE:

Controlli della velocità: ecco dove saranno dal 28 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità