Verona

Agec, recupero di 18 appartamenti sfitti con un investimento di oltre 1,3 milioni di euro

L’obiettivo è quello di rendere abitabili alloggi attualmente sfitti e in condizioni tali da impedirne l’utilizzo.

Agec, recupero di 18 appartamenti sfitti con un investimento di oltre 1,3 milioni di euro
Cronaca Verona Città, 26 Novembre 2020 ore 11:11

Oltre 1.300mila euro per rimettere a disposizione 18 appartamenti inagibili da tempo.

Saranno sistemati

Nei prossimi mesi gli immobili, di proprietà del Comune di Verona e in gestione ad Agec, verranno completamente sistemati, per poi essere messi in affitto. I costi degli interventi sono finanziati paritariamente da Regione, attraverso finanziamenti derivanti dal Programma operativo Asse 6 per lo sviluppo urbano sostenibile, e Comune.

Messa a norma dell’impianto elettrico, ridistribuzione degli spazi interni, efficientemente energetico sostituzione dei serramenti interni ed esterni e rifacimento degli impianti termo-sanitari, delle pavimentazioni e dei bagni. Sono questi i principali interventi che verranno realizzati, riqualificando così gli alloggi, attualmente sfitti e ammalorati, che successivamente potranno essere abitati.

Gli appartamenti interessati

Saranno interessati dai lavori, per circa 50/60 mila euro di investimento ad appartamento, gli immobili presenti in via Agrigento n. 14 all’interno 2; via Archimede n. 77 interno 1 e n. 79 interno 1; via Catania n. 15 interno 2; via Puglie n.7/d interno 4; via Dandolo n. 2/B, interno 37 e 16, n. 2/A interno 29; via Maddalena n. 2/A interno 6, n. 2/B interno 3, 8, 15, 19, 33, 38; via Tunisi n. 1 interno 1, 2 e 7.

Come hanno ricordato durante il sopralluogo effettuato in via Agrigento 14, in uno degli alloggi interessati dal programma di riqualifica, l’assessore alle Politiche della casa Francesca Toffali e il presidente dell’Agec Roberto Niccolai, si tratta di uno dei numerosi interventi messo in atto negli ultimi anni per risistemare l’intero patrimonio immobiliare pubblico.

Riqualificazione totale

L’assessore ha spiegato:

“Si tratta di appartamenti liberi da tempo e molto ammalorati, presenti in stabili risalenti agli anni ’30. Richiedono quindi interventi di riqualificazione totale, sia dal punto di vista strutturale che impiantistico. Visto il costante ed alto numero di richieste, aggravato dalle difficoltà economico-sociali subentrate con la pandemia, riuscire a rimettere sul mercato 18 appartamenti è un grande risultato per il Comune ed Agec, costantemente impegnati a dare risposta alle necessità della cittadinanza”.

Il presidente Agec ha ribadito:

L’obiettivo è quello di rendere abitabili alloggi attualmente sfitti e in condizioni tali da impedirne l’utilizzo. I lavori porteranno, infatti, alla completa sistemazione dei 18 appartamenti, che prevediamo di poter assegnare per dicembre 2021. Un nuovo intervento di recupero, che rafforza il già ampio programma di risanamento in atto da alcuni anni su tutto il patrimonio immobiliare di Agec”.

LEGGI ANCHE:

Semplificazione rette scolastiche Verona: al via pagamenti rateizzati, tolte le sanzioni per i morosi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità