Cronaca

Aggredito e ucciso in giardino dai due rottweiler della compagna

Aggredito e ucciso in giardino dai due rottweiler della compagna
Cronaca Est Veronese, 12 Dicembre 2019 ore 12:48

Aggredito e ucciso in giardino dai due rottweiler della compagna.

Aggredito e ucciso in giardino dai due rottweiler della compagna

Una vera e propria tragedia che ha visto la morte di un uomo a causa dei morsi dei due rottweiler della compagna. Purtroppo per Massimo Sartori, 49 anni, originario di Monselice non c'è stato nulla da fare nonostante l'arrivo tempestivo dei sanitari.  La tragedia nello specifico si è svolta in via Solco a Pozzonovo (Padova) nella serata di ieri, mercoledì 11 dicembre. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri della compagnia di Abano Terme, l'uomo è stato aggredito nel giardino dell'abitazione da un rottweiler maschio di 2 anni e da una femmina di 9 che sono di proprietà della compagna con cui conviveva.

Numerose ferite alla testa e alle braccia

Dalle prime verifiche sul corpo di Sartori si sono potute riscontrare delle ferite riportate alla testa e alle braccia che si sono rivelate troppo gravi. Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato proprio dalla compagna, verso le 21.30 di ieri, mercoledì 11 dicembre. La donna ha dato l'allarme al Suem 118 e i sanitari intervenuti non hanno potuto far altro che constatarne il decesso dell'uomo e informare i carabinieri. La procura di Rovigo ha disposto ulteriori accertamenti sul cadavere dell'uomo. I due rottweiler sono stati affidati ai veterinari e portati al canile sanitario di Selvazzano Dentro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter