Menu
Cerca

Aggressione con spray al peperoncino in stazione a San Bonifacio

Una coppia ha avuto una discussione con un uomo perché il marito stava fumando e si è passati alle mani.

Aggressione con spray al peperoncino in stazione a San Bonifacio
Est Veronese, 29 Marzo 2019 ore 11:41

Aggressione con spray al peperoncino in stazione a San Bonifacio. Una coppia ha avuto una discussione con un uomo perché il marito stava fumando e si è passati alle mani.

Aggressione con spray al peperoncino in stazione a San Bonifacio

“Scusi, può spegnere la sigaretta e per favore non fumare nella sala d’aspetto della stazione?”. Sarebbe stata questa frase, questa mattina attorno alle 7.30, ad animare gli animi di una coppia, marito e moglie, un po’ “particolare” di San Bonifacio. Alla richiesta del passeggero all’uomo, infatti, quest’ultimo avrebbe chiamato la moglie, la 51enne vicentina L.C., pregiudicata, che avrebbe poi spruzzato negli occhi dell’uomo uno spray al peperoncino, provocandogli forte bruciore e dolori lancinanti.

L’intervento dei Carabinieri

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i Carabinieri di San Bonifacio per sedare la discussione e rilevare quanto accaduto. La coppia avrebbe una situazione particolare e sarebbe seguita da anni dai servizi sociali del Comune. La donna è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per lesioni personali aggravate. La vittima dell’aggressione è stata visitata dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di San Bonifacio risultando affetta da un “eritema congiuntivale bilaterale” giudicato guaribile in 10 giorni.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli