Aiutiamo insieme le nostre scuole

Dopo il successo dell’anno scorso, settimana prossima riparte la raccolta punti per regalare agli studenti bellissimi e utili premi. Possono partecipare tutte le materne e le primarie

Aiutiamo insieme le nostre scuole
25 Gennaio 2018 ore 12:13

Dopo il successo dell’anno scorso, settimana prossima riparte la raccolta punti per regalare agli studenti bellissimi e utili premi. Possono partecipare tutte le materne e le primarie

Compra il giornale, ritaglia i buoni e consegnali alla tua scuola. E noi regaleremo agli studenti libri, quaderni, fogli, gessetti, pennarelli, palloni e molti altri materiali didattici, ludici e di uso quotidiano. Semplice no?!  Ecco “W la scuola”, la grande iniziativa del nostro gruppo editoriale Netweek, che riparte settimana prossima con la seconda edizione.

Altrettanto semplice è per le scuole dell’infanzia e primarie poter partecipare: basta andare sul sito www.wlascuola.com e iscriversi alla raccolta punti e a “Tanti Auguri Mamma”, la nostra ormai tradizionale e consolidata iniziativa attraverso cui l’anno scorso abbiamo pubblicato sui giornali del  gruppo quasi 200.000 dolcissimi e simpatici messaggi di auguri alle mamme da parte dei loro figli.  

Con grande piacere e soddisfazione riproponiamo “W la scuola” dopo l’ottimo risultato dell’anno scorso: 110.000 punti raccolti, con quasi 87.000 euro di premi assegnati su tutto il circuito. Saranno 52 i giornali coinvolti quest’anno, oltre al nostro, in 5 regioni: Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Veneto. Un progetto importante con il solo scopo di aiutare le scuole ed essere vicini al nostro territorio. Infatti, in palio ci sono prodotti utili di vario genere: dai quaderni ai palloni, dal sapone ai nastri per le feste. 

Per raggiungere questo obiettivo chiediamo la collaborazione dei lettori, che da settimana prossima fino al 26 maggio dovranno solo ritagliare gli appositi tagliandi pubblicati ogni settimana sul giornale e consegnarli entro l’8 giugno alla scuola prescelta.  E ovviamente abbiamo bisogno della collaborazione delle scuole, che dovranno iscriversi entro il 20 febbraio. Gli istituti coinvolti saranno gli stessi che parteciperanno a “Tanti Auguri Mamma”, un progetto cresciuto anno dopo anno, raggiungendo 1.900 scuole materne e primarie e 9.000 classi su tutto il nostro circuito, e ottenendo per il suo valore anche il patrocinio da parte di Regione Lombardia, Regione Piemonte, Regione Liguria e Regione Veneto.  

Sul sito wlascuola.com si possono trovare tutte le informazioni, dalle scuole partecipanti ai premi in palio, e gli istituti interessati possono iscriversi alla raccolta punti e a “Tanti Auguri Mamma”.