Gran Guardia

Al via il Forum economico Euroasiatico, Sboarina: “Verona punto di incontro fra Oriente e Occidente”

Dalla città scaligera, grazie al Forum, parte un messaggio di speranza.

Al via il Forum economico Euroasiatico, Sboarina: “Verona punto di incontro fra Oriente e Occidente”
Verona Città, 22 Ottobre 2020 ore 11:57

E’ iniziato oggi, giovedì 22 ottobre 2020 in Gran Guardia il XIII Forum economico Euroasiatico.

Si parlerà di pandemia

Ha preso il via oggi, al Palazzo della Gran Guardia, il XIII Forum Economico Eurasiatico di Verona, promosso dall’Associazione Conoscere Eurasia, Roscongress e Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, che vede la partecipazione di relatori di rilevanza internazionale delle istituzioni e dell’economia. La manifestazione è stata fortemente voluta da Antonio Fallico, Presidente di Banca Intesa Russia e dell’Associazione Conoscere Eurasia, che ha trasformato il consueto appuntamento da “fisico” a “fisico-digitale”, con la presenza nel capoluogo scaligero del 60% dei relatori e, in collegamento web sul sito, oltre 3500 addetti ai lavori di Italia e Grande Eurasia.Ha preso il via l’atteso Forum che, tra i temi che verranno trattati ci sarà anche quello della pandemia. Verrà analizzata sia dal punto di vista sanitario globale che da quello economico, con un’analisi della situazione a livello internazionale e approfondimenti per una ripresa per la quale tutti i Paesi sono chiamati a fare la propria parte.

Verona come punto di incontro

Relatori e moderatoti in presenza e il pubblico collegato online per permettere di rispettare il Dpcm in vigore. Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, in occasione dell’apertura del Forum ha affermato:

“Questa è la bella notizia che conferma la nostra città come punto di incontro fra Oriente e Occidente. Il luogo in cui scienziati, imprenditori e ministri si confrontano sui nuovi scenari di geopolitica. Ringrazio per questo il professor Antonio Fallico, presidente dell’associazione Conoscere Eurasia, per il coraggio e la determinazione organizzativa nonostante i nuovi divieti imposti dalla pandemia. Per uscire tutti insieme da questo momento difficile servono gesti di fiducia come questi. Da Verona, grazie al Forum, parte un messaggio di speranza: solo tutti insieme usciremo da questo momento con l’apertura alle nuove tecnologie e riscrivendo una nuova modalità delle relazioni internazionali“.

Da soli? Non si va da nessuna parte

Il primo cittadino ha poi aggiunto:

“Da anni tutto il mondo si affaccia a questo Forum Economico, proprio per il suo molteplice valore e per il prestigio acquisito nel tempo. Ma quest’anno la sua valenza è ancora più profonda, perché in questi due giorni di confronti, riflessioni su idee ed esperienze, così come di business, ci ritroveremo a dover affrontare in primis quello che tutti stiamo vivendo. Dobbiamo ripensare le dinamiche e le relazioni internazionali perché la pandemia sta cambiando lo scenario tra i Paesi del mondo, chiamati ad affrontare, nessuno escluso, un’emergenza sanitaria senza precedenti con gravi ricadute economiche e sociali. Da soli, in questo momento non si va da nessuna parte. Bisogna, piuttosto, guardare lontano con una visione al lungo periodo, con politiche e riforme chiare che diano respiro ai mercati, alle attività economiche”.

3 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità