Cronaca
Verona

Alla vista dei Carabinieri tenta la fuga: su di lui pendeva un ordine di carcerazione

Per il rumeno si sono aperte le porte del carcere dove trascorrerà 1 anno e 4 mesi.

Alla vista dei Carabinieri tenta la fuga: su di lui pendeva un ordine di carcerazione
Cronaca Verona Città, 03 Marzo 2021 ore 10:51

Ci sono alcune zone della città di Verona particolarmente monitorate dalle forze dell’ordine poiché, nel tempo, sono diventate ritrovi di persone dedite al consumo di droghe, pregiudicati e soggetti poco raccomandabili in genere.

Alla vista dei Carabinieri tenta la fuga

E difatti ieri, martedì 2 marzo 2021, i militari della sezione radiomobile di Verona hanno concentrato i controlli del tardo pomeriggio presso i Giardini della Giarina, in piazza Isolo, ritenuto un punto “sensibile” che quotidianamente è osservato dai carabinieri in circuito per la prevenzione e repressione dei reati.

Nell’ambito di questi controlli, non è sfuggito all’occhio attento dei militari un cittadino rumeno che all’arrivo delle pattuglie ha provato a defilarsi, ma è stato immediatamente riconosciuto e fermato dagli operanti.

E' finito in carcere

Su di lui infatti, gia noto alle forze dell' ordine, pendeva dallo scorso gennaio un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Verona, per reati contro il patrimonio.
Per il rumeno, dal pomeriggio di ieri, si sono aperte le porte del carcere dove trascorrerà 1 anno e 4 mesi.