Polemica

Allagamenti Verona, Traguardi: “Serve piano urgente di adeguamento dell’infrastruttura fognaria” – VIDEO

La dichiarazione del consigliere Ferrari: "Quattro volte in un mese non è evento eccezionale, servono investimenti in infrastrutture".

Verona Città, 23 Luglio 2020 ore 14:16

La dichiarazione del consigliere di Traguardi dopo gli allagamenti di ieri sera.

“Non eventi eccezionali, ma nuova normalità”

“Se intere parti della città finiscono sott’acqua quattro volte in un mese, parlare ancora di eventi eccezionali è pura ipocrisia, un debole tentativo di nascondere vero problema: il cambiamento climatico è una realtà sotto gli occhi di tutti, e la città negli ultimi dieci anni non ha fatto nulla per prepararsi. Si tratta di una nuova normalità, cui Verona deve imparare a rispondere con infrastrutture e interventi adeguati, perché è inaccettabile che cittadini e commercianti vedano le proprie case e le proprie attività finire sott’acqua ad ogni acquazzone”.

A dirlo il consigliere Tommaso Ferrari di Traguardi, che aggiunge:

“Abbiamo già sprecato dieci anni di amministrazione Tosi, quando la situazione attuale era già prevedibile e gli interventi sarebbero stati attuabili per tempo, ora la città non può rimanere ostaggio di una politica che cerca il consenso facile ed evita gli investimenti strategici indispensabili nel lungo periodo”.

La richiesta

Di qui la richiesta rivolta all’Amministrazione comunale:
“Chiediamo all’amministrazione di elaborare al più presto un piano di adeguamento dell’infrastruttura fognaria per rendere la città resiliente rispetto al cambiamento climatico.”
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità