Cronaca
San Bonifacio

Allestimento delle tende al di fuori del Fracastoro FOTO E VIDEO

La Protezione Civile di San Bonifacio è in prima linea in questi giorni

Cronaca San Bonifacio, 26 Febbraio 2020 ore 14:23

Allestimento delle tende vicino all'ospedale di San Bonifacio.

Allestimento delle tende al di fuori del Fracastoro

La Protezione Civile di San Bonifacio è in prima linea in questi giorni per l'allestimento delle tende pneumatiche presso l'ospedale Fracastoro di San Bonifacio. Nello specifico si tratta di  tende attrezzate che vengono posizionate all’esterno dell'ospedale che ne ha fatto richiesta, per poter effettuare eventuali tamponi e non solo.

LEGGI ANCHE: “Chiuso per ingiustificata psicosi”, pasticceria abbassa la serranda per qualche giorno, 50% del fatturato in meno

LEGGI ANCHE: Divieti Coronavirus, una folla si raduna davanti la chiesa per i funerali della 14enne Anna

Precauzione

Il Presidente della Regione del Veneto ha infatti affermato:

“In queste ore, all’esterno dei Pronto Soccorso di vari ospedali, stiamo allestendo delle tende specificamente attrezzate che possono essere estremamente utili per molte necessità. Siamo sul pezzo. Già adesso disponiamo di strutture come queste per un totale di 900 posti, che mettiamo in campo, prevedendo anche il peggio, per fungere da polmone di sfogo in caso di arrivo di molti pazienti”.

Permetteranno di effettuare le attività di raccolta dei tamponi di controllo e verifiche sulle persone che si dovessero presentare, con lo scopo di alleggerire, almeno in parte, la pressione sulle strutture ospedaliere interne, evitando di intasare i reparti di Pronto Soccorso e di Malattie Infettive per attività non direttamente connesse alle loro specificità.

FB_IMG_1582664870372
Foto 1 di 7
FB_IMG_1582664871905
Foto 2 di 7
FB_IMG_1582664873572
Foto 3 di 7
FB_IMG_1582664875622
Foto 4 di 7
FB_IMG_1582664877337
Foto 5 di 7
FB_IMG_1582664879319
Foto 6 di 7
FB_IMG_1582664868726
Foto 7 di 7

Torna alla home

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter