Allontanato da un bar, aggredisce Carabinieri

Arrestato per violenza e resistenza e danneggiamento aggravato un 24enne cittadino rumeno domiciliato a Soave

Allontanato da un bar, aggredisce Carabinieri
Cronaca 16 Settembre 2017 ore 20:00

Arrestato per violenza e resistenza e danneggiamento aggravato un 24enne cittadino rumeno domiciliato a Soave

Notte movimentata per i Carabinieri della Stazione di Soave che hanno arrestato per violenza e resistenza a P.U. e danneggiamento aggravato un 24enne cittadino rumeno domiciliato a Soave.

I militari dell’Arma sono intervenuti presso un bar ove era stato segnalato un uomo ubriaco che, a seguito del rifiuto da parte del gestore di continuare a dargli da bere, ha iniziato a diventare molesto. I Carabinieri, prontamente intervenuti, lo hanno pertanto allontanato dal locale e lui, insieme ad un altro suo connazionale, inizialmente è andato via. Poi però, a distanza di 10 minuti, il giovane ha fatto ritorno al bar, pretendendo di rientrare.

I militari, ancora sul posto per completare gli accertamenti, hanno tentato nuovamente di parlare con l’individuo che, per tutta risposta, si è scagliato contro il cofano dell’autovettura militare, colpendolo violentemente e danneggiandolo. A quel punto i militari dell’Arma hanno dovuto immobilizzarlo.  

Una volta dichiarato in stato d’arresto, il ragazzo ha trascorso qualche ora nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di San Bonifacio ed in mattinata è stato condotto davanti al Giudice del Tribunale Monocratico di Verona che, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha rimesso in libertà, condannandolo alla pena di mesi 5 e giorni 10 di reclusione con sospensione condizionale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità