Supporto

All’ospedale Magalini di Villafranca arrivano due nuovi Primari

Il direttore generale ha inoltre ribadito l'importanza dell'utilizzo della mascherina.

All’ospedale Magalini di Villafranca arrivano due nuovi Primari
Verona Città, 02 Novembre 2020 ore 18:04

Aumenta il supporto all’interno della struttura.

La presentazione oggi

Nella giornata di oggi, lunedì 2 novembre 2020, il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi, attraverso una conferenza stampa ha presentato due nuovi Primari che presteranno servizio all’Ospedale Magalini. Nello specifico si tratta di Mauro Carlini, direttore UOC Anestesia e Rianimazione e di Giovanni Tonoli, direttore UOC Otorinolaringoiatria.

Tonoli, grato dell’opportunità che gli è stata concessa, ha affermato:

“Per me è un ritorno a casa, sono nato a Verona dove ho anche studiato. Sono rimasto 7 anni a Rovigo dove mi sono occupato in modo particolare di prevenzione oncologica e trattamento di pazienti oncologici e adesso sono tornato a Villafranca. Devo dire che ho trovato un ottimo ambiente nonostante il periodo difficile. I colleghi sono molto disponibili e professionalmente preparati. Ci sono alcune cose da sistemare ma anche in questo la direzione si è dimostrata disponibile. Dovremo aggiornare la tecnologia presente nella struttura per adeguarla alle esigenze. I colleghi sono molto impegnati dal punto di vista dell’emergenza Covid, io darò tutto il mio supporto ai colleghi in prima linea. La nostra direzione è mantenere l’attività ambulatoriale aperta e disponibile verso i pazienti che hanno necessità di essere trattati per le patologie importanti come patologie oncologiche”

Importante sinergia

Carlini ha aggiunto:

“Sono contento del ruolo per cui sono stato chiamato, potrò portare le competenze nel campo della terapia intensiva chirurgica e anestesia. Grazie alla collaborazione in questo momento di fatica non mi sento solo e tutte le strategie e sinergie porteranno a migliorare la cura dei pazienti.

Il direttore generale Girardi ha inoltre ribadito:

“Colgo l’occasione per chiedere un sacrificio e uscire solo se necessario. Il virus è presente da noi, mai come in questo momento conosco persone che sono positive e sono a casa e alcune sono ricoverate, attenzione ai vostri comportamenti. Non dimenticatevi di usare correttamente la mascherina, di mantenere il distanziamento sociale e di utilizzare il gel igienizzante”.

LEGGI ANCHE: Ospedale di Negrar in prima linea per l’emergenza: aumentano i posti letto Covid

TI POTREBBE INTERESSARE: Convenzione tra Ulss 9 Scaligera e Sos Valeggio: volontari operativi 24 ore al giorno

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità