Verona

Amadeus lancia un messaggio ai veronesi: “Stemo a casa che l’è mejo” VIDEO

Un sorriso e un grande abbraccio alla città che Amadeus ama

Verona Città, 21 Marzo 2020 ore 13:34

Amadeus lancia un messaggio ai veronesi con la preghiera di rimanere a casa.

Amadeus lancia un messaggio ai veronesi: “Stemo a casa che l’è mejo


Un messaggio caloroso che porta conforto e forza ai veronesi. Amadeus nella giornata di oggi, sabato 21 marzo 2020, ha deciso di creare un video dove incoraggia i veronesi a rimanere nelle proprie case e ricordare anche ai giovani che si può essere esposti al virus al qualsiasi età.

Amadeus infatti afferma:

“Ciao Verona! Ciao a tutti da Amadeus , eccomi qua come tutti a casa. Il mio vuole essere un saluto alla città di Verona, sapete che io amo la città di Verona, ci sono cresciuto, ancora oggi vivono i miei genitori a Verona, mio fratello e i miei nipoti. Un messaggio accorato a tutti i veronesi , veramente la preghiera è quella di rimanere a casa. Ce lo dicono i medici, è l’unica arma che abbiamo per combattere e per sconfiggere il virus. Rimanere a casa, non incontrare altre persone. Mi rivolgo ai giovani, lo so che è più difficile rimanere a casa ma anche i ragazzi rischiano la salute, la vita. Purtroppo questo virus attacca anche i giovani, lo dice la cronaca e lo dicono i medici. Anche andare a fare una corsa, un giro in bici o incontrare un amico a distanza per pochi minuti è un rischio per voi e per i vostri cari perchè se venite contagiati, tornate a casa e potreste contagiare la vostra famiglia che potrebbe essere in pericolo . L’appello è quello di rimanere a casa, tutti quanti. Come se di se a Verona, stemo a casa che l’è meio. Un abbraccio grande a tutti e forza Verona”

I ringraziamenti del sindaco

Il sindaco di Verona, Federico Sboarina ha ringraziato Amadeus durante il consueto appuntamento con la stampa per gli ultimi aggiornamenti sul Coronavirus. A tal proposito Sboarina ha affermato:

“Fa veramente piacere poter ricevere questo messaggio di incoraggiamento dove Amadeus ha detto ‘Forza Verona’. E’ bello vedere come chi è veronese di nascita ma che, per lavoro e successo si è spostato altrove, non si dimentica della sua terra natale. Tutti noi dobbiamo ascoltare anche le sue parole e rimanere a casa”.

LEGGI ANCHE: Posti di blocco per le auto, Polato: “Fermati tutti i veicoli e partite le denunce”

LEGGI ANCHE: Castelnuovo del Garda, è morta la signora che aveva contratto il Coronavirus

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE ALTRE NOTIZIE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei