Cronaca

Amatrice, cronista di VillafrancaWeek nelle zone del terremoto

Anche il sindaco di Valeggio Angelo Tosoni tra i delegati

Amatrice, cronista di VillafrancaWeek nelle zone del terremoto
Cronaca Villafranca, 18 Gennaio 2017 ore 19:18

Anche il sindaco di Valeggio Angelo Tosoni tra i delegati

Oggi, mercoledì 18 gennaio, i rappresentanti degli otto Comuni veneti che appartengono al club “I Borghi più belli d’Italia” hanno portato al Comune di Amatrice tutto il materiale raccolto in questi mesi grazie alla generosità dei cittadini residenti per offrire un valido supporto alle popolazioni terremotate.

Valeggio sul Mincio, Asolo, Montagnana, Arquà Petrarca, Cison di Valmarino, Portobuffolè e San’Ambrogio di Valpolicella hanno raccolto alimenti a lunga scadenza, prodotti per la pulizia e l’igiene personale, coperte, calzature e giochi per bambini nel magazzino della Protezione Civile di Valeggio sul Mincio e oggi una delegazione ha incontrato il Sindaco di Amatrice, uno de “I Borghi più belli d’Italia” del Lazio.

«Con questo gesto – dice Angelo Tosoni, Sindaco di Valeggio sul Mincio – vogliamo manifestare ad Amatrice tutta la nostra vicinanza ed il nostro affetto. Facciamo parte non solo dello stesso club, che è nato per valorizzare il patrimonio culturale e artistico di tutta Italia, ma della stessa nazione: in qualità di rappresentanti delle nostre comunità desideriamo portare un messaggio di solidarietà e di impegno sociale».

E queste zone anche oggi sono state colpite da una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.6. Il sisma è avvenuto tra L'Aquila e Rieti, nella zona di Montereale (AQ), l'epicentro è a una profondità di 9 chilometri. Gli altri comuni vicini (entro 10 chilometri) sono Capitignano, Campotosto, Amatrice e Cagnano Amiterno.

Ad Amatrice è crollato ciò che restava del campanile della chiesa di Sant'Agostino. L'edificio religioso era già stato gravemente danneggiato dal sisma che distrusse del paese del reatino.

Seguici sui nostri canali