Anniversari di matrimonio, i coniugi Cordioli festeggiano 65 anni insieme

Si erano conosciuti da ragazzini e si sposarono a metà degli anni ’50.

Anniversari di matrimonio, i coniugi Cordioli festeggiano 65 anni insieme
Verona Città, 12 Gennaio 2020 ore 10:20

Anniversari di matrimonio, i coniugi Cordioli festeggiano 65 anni insieme.

Anniversari di matrimonio, i coniugi Cordioli festeggiano 65 anni insieme

“Volersi bene e bisticciare un po’ ma solo per poter fare la pace”. Non sono molti i trucchi per una felice vita insieme secondo Gino Cordioli e Pierina Giacomelli che, questa mattina, hanno festeggiato i 65 anni di matrimonio nella tradizionale cerimonia in sala Arazzi.
Si erano conosciuti da ragazzini e si sposarono a metà degli anni ’50, ma per poter convolare a nozze con il suo Gino, la signora Pierina dovette chiedere al padre di firmare per lei perché aveva 19 anni e, a quel tempo, non si era ancora maggiorenni. Insieme a loro, questa mattina, hanno festeggiato il sindaco Federico Sboarina e circa 150 coppie che hanno tagliato il traguardo dei 50 e dei 60 anni di matrimonio. La cerimonia conclude quelle del 2019 che includono chi si sposò nel dicembre di almeno 50 anni fa.

Un amore grande

I signori Cordioli erano presenti con i figli, i nipoti e i 5 pronipoti, visto che da qualche anno sono bisnonni. “Dico la verità – ha raccontato la signora Giacomelli -. Dopo tanti anni insieme, se tornassi indietro andrei ancora a riprendermelo”. “Questa cerimonia – ha detto il sindaco Sboarina – è un modo per fare festa insieme a voi, ma soprattutto per ringraziarvi. In questi 50 e più di vita insieme avete costruito la vostra vita, la vostra famiglia e avete contribuito a rendere Verona quella bellissima città che oggi è. In più, siete un esempio per le giovani coppie e la dimostrazione che si può stare insieme per molto tempo per costruire qualcosa di importante come sono le vostre famiglie. Quindi, vi dico grazie a nome di Verona e di tutti i suoi cittadini”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità