Antico palio dei mussi è partito il conto alla rovescia

Giovedì 19 luglio l'apertura del grande evento che unisce tradizione e divertimento. L'appuntamento è a Terrosa di Roncà.

Antico palio dei mussi è partito il conto alla rovescia
Est Veronese, 18 Giugno 2018 ore 13:13

E' sicuramente un appuntamento fisso per la la comunità di Terrossa di Roncà ma anche per tutta la vallata dell'Alpone. E' l'Antico palio dei mussi che quest'anno giunge alla 22esima edizione. L'evento prende spunto dalle origini di questo paese, dal lavoro quotidiano dei campi, nel quale un tempo, in assenza dei trattori, erano impiegati gli asini.

Antico palio dei mussi 2018

Ecco che per le vie del paese, in un clima goliardico ha preso vita questa corsa che una sera, davanti ad un buon bicchiere di vino, ha deciso di farla diventare tradizione elevando a palio l'antica corsa che veniva fatta per le strade di Terrosa. Da qui è nato un gruppo organizzato di Fantini, che hanno l’obbligo di accudire, addestrare e di cavalcare in gara i mussi e i Sindaci delle Contrade. Da allora, ogni anno, in occasione della sagra patronale di S. Maria Maddalena che viene fatta ogni quarta domenica di luglio, l’Antico Palio dei Mussi è diventata una tappa fissa per tutti gli amanti delle tradizioni, del gusto e del divertimento.

Il programma

Il programma dell'edizione 2018 prevede giovedì 19 luglio, alle ore 21, l'incontro dal titolo Da "Il codice da Vinci" al Vangelo, i misteri svelati di Maria Maddalena con Rosanna Raffaelli Ghedina, giornalista pubblicista, studiosa della figura di Maria Maddalena e autrice del libro "Maria di Magdala: peccatrice. discepola, apostola, mistica". Venerdì 20 l'apertura del chiosco gastronomico e la serata danzante Beata ignoranza con i des On Emme e Ronketto. Sabato 21 l'1undicesimo raduno delle Fiat 500 alle 18 mentre alle 20, le 13 Contrade, con la collaborazione della strada del vino Soave e Durello e i rispettivi consorzi, presenteranno la serata enogastronomica: "Veci magari, veci mestieri e vin bon" nella via principale, tra i vari carri, musica e divertimento per tutti. Alle 21 spazio alla musica con Felice Piazza.

Il gran finale

Domenica 22, alle 17, ci sarà la Santa messa in onore di S. Maria Maddalena e al termine partirà la sfilata dei carri i delle Contrade. E ancora, alle 19 prenderà forma la 22esima rievocazione storica dell'Antico palio dei mussi a cui farà seguito l'aperitivo "Ciukito" al "Casoto dei Fantini con Repino Deejay". Roberto Polisano chiuderà la serata musicale. Quindi lunedì 23 serata musicale con Matteo Bensi e martedì 24 il gran finale con il 5° Palio della Val d'Alpone in notturna a partire dalle 21: i cinque fantini dei cinque comuni della Val D'Alpone (Roncà, Montecchia di Crosara, San Giovanni Ilarione, Vestenanova e Monteforte d'Alpone) sfideranno il vincitore dell'Antico Palio dei Mussi di Terrosa. A seguire, serata disco con OnEmme Dj  e alle 22.45 partirà lo spettacolo pirotecnico.